Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - FLICKER - Circuito per luci tremolanti
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 ELETTRONICA - Circuiti elettronici
 FLICKER - Circuito per luci tremolanti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 15:03:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok !
Se hai un file pronto per la stampa inviamelo che lo inserisco nella pagina web del progetto e aggiorno la documentazione.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

sesamo
Nuovo Arrivato

Città: milano


13 Messaggi

Inserito il - 10 novembre 2015 : 09:00:14  Mostra Profilo Invia a sesamo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao, si ho i file in fidocad, se mi dai la tua mail te li mando
però qualcuno dovrebbe fare il debug.
ciao
Torna all'inizio della Pagina

fgiacomo
Nuovo Arrivato



8 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 19:33:00  Mostra Profilo Invia a fgiacomo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti.
Sono nuovo del forum e sono molto interessato al progetto FLICKER.
Il problema grosso e' che di elettronica ne so veramente molto poco e di conseguenza ho serie difficolta' nella realizzazione del circuito.
C'è qualcuno di buona volontà disposto a procurarmelo già montato e funzionante?
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che mi daranno una risposta.
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 13:17:44  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi ciao a tutti!!!

non ci capisco molto di elettronica...anzi...nulla! me lo farò fare direttamente da un amico...ma mi sorge un dubbio: Io uso la centralina di Salvitti, se collego il flicker alla centralina nell'uscita della notte (non quella delle luci della notte) funzionerebbe?

Un'altra cosa: ma bisogna programmarlo al pc il flicker, oppure una volta montato si può utilizzare? perchè di programmazione ne io ne il mio amico ne mastichiamo....grazie mille!!!

Moro
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 01:12:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il flicker per funzionare ha bisogno di un contatto in chiusura (leggere l'articolo).
Il microcontrollore va programmato una sola volta, con il suo firmware, usando un programmatore apposito e il PC.
Una volta programmato il microcontrollore e montato il circuito, per cambiare la funzione agire come spiegato nell'articolo.
Il micro lo devi fare programmare da una persona competente in materia.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 13:00:25  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie mille, purtroppo ho letto ma non essendo un esperto in materia non ho capito molto...

Moro
Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 15:46:14  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma invece qualcosa di simile, solo elettronico e non programmabile esiste?

Moro
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 23:08:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nella sezione 'Tecniche' trovi un fuoco fatto con un ne555, ma non è la stessa cosa.
Fare con componenti discreti quello che si fa con un microcontrollore comporterebbe una circuiteria molto complessa e un grandissimo numero di componenti.
Quindi la semplicità circuitale si paga nella programmazione.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2016 : 10:07:56  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non esiste un passo passo x la programmazione?

Moro
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2016 : 11:18:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per programmare il microcontrollore bisogna avere le conoscenze necessarie, il software di programmazione e un attrezzo che si chiama programmatore adatto a programmare quel tipo di micro.
Quindi non è un'operazione da far fare a chi non conosce l'argomento.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Giangi
Nuovo Arrivato


Città: Verona


2 Messaggi

Inserito il - 29 luglio 2016 : 17:59:11  Mostra Profilo Invia a Giangi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buonasera,
a parte i doverosi complimenti per il lavoro svolto, avrei la curiosità di sapere se c'è un modo per rendere ciclico il funzionamento del circuito, senza centraline in più.
Grazie per l'attenzione.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 29 luglio 2016 : 18:55:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il circuito deve sapere quando effettuare l'accensione oppure lo spegnimento.
Per renderlo ciclico basta mettere un temporizzatore all'ingresso in modo da aprire e chiudere ciclicamente il contatto.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Giangi
Nuovo Arrivato


Città: Verona


2 Messaggi

Inserito il - 30 luglio 2016 : 09:41:09  Mostra Profilo Invia a Giangi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie. Con il temporizzatore il periodo lo decido io oppure devo impostarlo al tempo di fine ciclo (20 sec,) ? Scusate se domanda banale. Buona giornata.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 01 agosto 2016 : 12:30:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Comunque devi sincronizzarlo con il giorno e la notte.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2018 : 09:00:12  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ridomandone a distanza di due anni (manca mia quanto tempo!!) perché rileggendo non capisco...
Il Flicker, se lo collego all uscita della fase notte della centralina di Salvitti... Funziona???

Il mio amico non è in grado di farlo...c'è qualcuno nel forum che me lo potrebbe costruire e poi mandare? Ovviamente pagando....

Moro
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2018 : 10:51:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il flicker funziona in modo autonomo.
L'unica cosa di cui ha bisogno è òa chiusura di un contatto.
Questo serve per fargli capire se è giorno oppure notte.
Quindi ogni situazione in cui si ha un contatto in chiusura e in apertura va bene, quindi ogni centralina con un uscita a relè è adatta all'uso.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 26 novembre 2020 : 10:32:01  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vorrei provare ad utilizzare il flicker però mi trovo in difficoltà nel capire come collegare delle microlampade da 12 volt alimentate separatamente, qualcuno mi potrebbe aiutare nello schema?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2020 : 09:00:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se vuoi usare dei led, questi possono essere collegati, tramite una resistenza da 470 Ohm, direttamente sulle uscite del micro.
Per le lampadine invece, il micro non ha in uscita una corrente sufficiente ad alimentarle, quindi devi utilizzare un transistor, un darlington, oppure un UNL2003 o UNL2004 che contiene al suo interno dei darlington che possono sopportare una corrente di 300 mA.
Nello schema è indicato come collegarli.
Per le connessiono ai pin fai sempre riferimento alla tabella relativa.

Schema:
Immagine:

14,21 KB

Indirizzo della pagina del Flicker:
http://www.presepioelettronico.it/tecniche/flicker/flicker.htm



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2020 : 10:26:31  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie amministratore.
mi sorge altro dubbio:
1: io vorrei utilizzare le uscite "g" e "h" le altre posso non collegarle vero? tranne ovviamente quelle che portano corrente;
2: il ponticello per la programmazione deve avvenire tra l'alimentazione 5volt e i pin "g" o "h" corretto?
3: se utilizzo le lampade da 12 volt devo portare corrente a 12 ad un capo delle lampade e l'altro collegarlo al piedino "g" o "h" ???? non ho capito lo schema degli ULN2803 perché sono 2? se utilizzo degli ULN2003 i piedini sono solo 8.
Grazie

Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2020 : 17:23:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
1)Le uscite inutilizzate puoi non collegarle.
2)Il ponticello per la programmazione va fatto sul pin corrispondente alla funzione che vuoi attivare.
Se non esegui nessuna programmazione, alla prima accensione il circuito è predisposto per la funzione numero 1, stelle senza dissolvenza.
3)Le lampade a 12 volt vanno alimentate come nello schema (Lampioni).
La massa dei 12 volt va sulla massa del circuito.
Il positivo dei 12 volt va su un capo della lampadina
L'altro capo della lampadina va collegato al collettore del transistor.

Prima di tutto questo il microcontrollore deve essere programmato con il file HEX, altrimenti non funzionerà mai.


La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 27 novembre 2020 : 18:07:51  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie della delucidazione. Mi vengono sempre piu' dubbi. Quindi chiedo questo, se il Pic e' programmato solo per la funzione case, per accendere e spegnere in modo causale le luci devo collegare tutte le uscite dalla a alla q. Corretto? I condensatori sono ceramici? I transistor di che tipo? Grazie ancora
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 28 novembre 2020 : 10:47:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Allora...
Come ho già detto se alcune uscite non ti servono puoi benissimo non collegarle.
Per i transistor vanno benissimo tutti gli NPN che possono sopportare la corrente richiesta.
Io per le microlampade uso i comunissimi 2N2222 che hanno una ottima corrente di collettore.
I condensatori sono i soliti ceramici da 100 nF più un elettrolitico da 100 uF.
Fai attenzione a seguire scrupolosamente la procedura di programmazione della funzione desiderata come spiegato nella pagina del sito.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 28 novembre 2020 : 21:10:14  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie ultimo dubbio nel circuito devo inserire anche gli uln oltre ai transistor?
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 29 novembre 2020 : 13:29:08  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alternativa al IRF350?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 29 novembre 2020 : 13:33:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gli ULN sostituiscono i transistor. O uno o l'altro.
Qualsiasi mosfet a canale N con la corrente richiesta va bene.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2020 : 12:06:59  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
domanda, se volessi regolare per ogni uscita (per esempio luci case) con un trimmer, la luminosità della lampada,come bisogna variare lo schema?
Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2020 : 15:18:49  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
come si può fare per chiudere il contatto senza utilizzare un rele? senza meccanismi meccanici solo circuito che si attivi/disattivi quando riceve corrente?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 04 dicembre 2020 : 21:26:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se vuoi abbassale la luminosità di una piccola luce ti consiglio di coprirla da una parte con uno strato di vernice nera. Fai delle prove.
Resistenze in serie non te lo consiglio.
Il circuito più semplice che si attiva/disattiva quando arriva corrente è il relè !



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2021 : 18:39:00  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E'possibile aumentare la velocità di accensione delle luci case per diminuire il tempo in cui siano accese tutte? E per il contrario?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 19 gennaio 2021 : 15:42:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La velocità è fissa ed è casuale.
Le luci iniziano ad accendersi alla chiusura del contatto e a spegnersi all'apertura.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 19 gennaio 2021 : 21:07:55  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie della risposta. La mia richiesta era se possibile modificare lo script, così da velocizzare la funzione.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 19 gennaio 2021 : 21:49:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non esternamente.
I cambiamenti vanno fatti nel firmware.


La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2021 : 08:29:21  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a chi devo chiedere?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2021 : 11:37:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cosa intendi dire per velocizzare la funzione ?
Non ti serve il tremolio dei fuochi ?





La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2021 : 11:53:51  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No solo accensioni luci e spegnimento. In pratica collego il circuito ad una centralina in fase notte. La durata della notte e' circa 3 minuti. Si puo' far accendere le 15 luci in modo causale ma attendere meno tempo tra una lampada e l'altra? Eventualmente spegnere 5 o 6 luci dopo 30/40 secondi e poi circa al termine dei 3 minuti spegnere sempre alternativamente le rimanenti, così che al termine della notte siano tutte spente.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2021 : 17:32:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No. La durata e l'intervallo è casuale.
La centralina quando inizia l'alba apre il contatto e le case iniziano a spegnersi sempre in modo casuale.
Poi c'è una funzione che fa accendere e spegnere in modo casuale le case anche durante la notte (modalità 7).



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2021 : 21:29:49  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok grazie speravo che ci fosse un codice da programmare il pic
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2021 : 01:37:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il pic va programmato con il software che gli insegna a fare questa funzione, si scarica dalla pagina del flicker.
Va programmato una sola volta usando un attrezzo specifico che si chiama programmatore.
Questa operazione deve essere effettuata da una persona competente in materia.
Una volta fatto questo è pronto ad essere utilizzato.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Gabriele
Membro

Prov.: Ferrara
Città: Argenta


33 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2021 : 17:31:07  Mostra Profilo Invia a Gabriele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
è possibile avere il sorgente per variare i tempi?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3388 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2021 : 20:16:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non è possibile.
Il Flicker cambia i tempi tra le accensioni delle case e dei fuochi in modo casuale tra 2 e 8 secondi.
E' abbastanza complesso e sono moltissime linee di assembler.
Se mi dici i tempi che ti interessano lo posso modificare io.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)