Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - generale motorini
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 Di tutto un po'...
 generale motorini
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

wolf95
Nuovo Arrivato


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: pinerolo


9 Messaggi

Inserito il - 20 gennaio 2020 : 23:07:42  Mostra Profilo Invia a wolf95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao a tutti

chiedo, ma più che altro per riassumere, tante e varie discussioni sui movimenti, in particolare mi riferisco alla parte vera che da il movimento, cioè il motorino, o motoriduttore che ho visto crea un po di scompiglio su quale è quello giusto per chi non ha la mano (che da come leggete dai vari post i motorini li trovate sul sito della frisa o filcos)

innanzitutto provo a chiedere perché ci son motorini da 220 volt, dove questi li attacchi direttamente alla presa, e da 12 volt, dove serve poi un trasformatore?? visto che prevalentemente si dovrebbe usare solo quelli da 12 volt, penso, che come si diceva, in un presepio è meglio lavorare con tensioni basse

- i motorini del girarrosto, hanno un movimento sia orario che antiorario, utili per i mulini a vento o per le nuvole
- i motorini degli alzacristalli, che non ho compreso bene per quale movimento li assegnate, penso che vadano sui percorsi a catena e collegati con un alimentatore di pc
- per gli altri movimenti (in generale, nessuno specifico) quale potrebbe essere un buona correlazione tra il giro/min o rpm e il movimento stesso da renderlo più naturale possibile e non fare un esagerazione (forse il "trucco" se si può chiamare cosi, sta solo nel provare diversi motorini e vedere quale è il più corretto)


wolf

Modificato da - wolf95 in Data 21 gennaio 2020 00:37:02

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3660 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2020 : 22:41:12  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A tutte le domande non saprei rispondere....
Per la scelta del motoriduttore io cerco di simulare il movimento che dovrebbe fare la statua e controllo sull'orologio quanto tempo passa tra quello che reputo l'inizio e la fine ciclo.
Es:tempo circa uguale a 12 sec....motore da 5giri/min

Mecc74 PRESEPE DI BONDENO FERRARA VI ASPETTA

Torna all'inizio della Pagina

mcfive
Membro Master



Regione: Piemonte
Prov.: Torino


699 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2020 : 21:50:17  Mostra Profilo Invia a mcfive un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'argomento è abbastanza complesso per dare una risposta esaustiva in poche righe.
La scelta dell'alimentazione (220 0 12 volt o 24 volt)può dipendere da tanti fattori, per esempio ho già un determinato motore e non voglio acquistarne uno nuovo e uso quello che ho, in generale possiamo dire che i motorini a corrente continua consentono di girare in ambedue in sensi invertendo le polarità, cosa che non si può fare con un motore a corrente alternata generalmente alimentato a 220 volt.
Convengo con Mecc 74, in genere si cerca di "progettare" l'uso di un determinato motore in funzione del movimento che si deve realizzare.
Mi sento di dire che in generale i motorini più utilizzati fanno da 4 ai 6/8 giri al minuto.
Detto questo, molte volte a meccanismo completato ci si accorge che forse era meglio avere un motore più veloce o più lento, in tal caso si procede con la sostituzione del motore fino a raggiungere il movimento più voluto, oppure se utilizzo un motore a CC si può inserire un regolatore di tensione o una resistenza per far girare il motore più lentamente. In questo caso va ricordato che riducendo la tensione si perde anche potenza (coppia) e il motore non riesce a far girare i vari meccanismi.
Credo che non ci sia una regola sull'uso dei motorini a 12 volt nei presepi, penso che come ogni cosa vada utilizzata evitando dei pericoli, per esempio se devo far girare delle barche in un lago pieno d'acqua, forse è meglio utilizzare motori a bassa tensione piuttosto che a 220 volt in alternata, viceversa un motore bassa tensione ma con un alimentatore ad alto amperaggio, in caso di folgorazione può provocare dei grossi danni all'organismo umano come per esempio l'arresto cardiaco.
In merito ai motorini degli alzacristalli, generalmente vengono utilizzati per quei meccanismi che richiedono molta potenza di coppia dovendo trainare molto carico, questi motori o moto-riduttori hanno il vantaggio di essere già demoltiplicati in origine evitando cosi laboriose riduzioni per adattarli alle nostre necessità, inoltre sono facilmente reperibili e di facile montaggio, difetti la loro grandezza e peso.
i motorini dei girarrosti, quelli reperibili dai forni delle nostre cucine, generalmente girano nei due sensi però in maniera causale, quindi vanno bene solo per quei movimenti che non richiedono necesariamente sempre lo stesso senso di rotazione come per esempio un Mulino a vento

Nella storia di ognuno di noi c’è sempre un presepio, ricordi e frammenti di un passato che la tradizione ci ha tramandato nel suo significato più genuino di pace, intatto fino ai nostri giorni.
Torna all'inizio della Pagina

wolf95
Nuovo Arrivato


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: pinerolo


9 Messaggi

Inserito il - 28 gennaio 2020 : 23:05:54  Mostra Profilo Invia a wolf95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao mecc ciao mcfive

intanto vi ringrazio per le risposte...e lo so e ti capisco mcfive, ma lo posta proprio per quello la domanda, in modo da chiarire i dubbi e i perché sulla scelta di uno al posto dell altro, come motorino, e su quale alimentazione usare...per me siete stati esaudienti anche senza entrare troppo in dettaglio, specifico, da creare ancora più confusione se qualcuno è ancora novizio

wolf
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3292 Messaggi

Inserito il - 29 gennaio 2020 : 02:01:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Volevo rassicurare mcfive che con un alimentatore a bassa tensione e ad alta corrente (amperaggio) non ci sarà mai pericolo per la salute in quanto la resistenza ohmmica del corpo umano è sempre abbastanza elevata e pochi volt non sono sufficienti a fare circolare una corrente pericolosa.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

mcfive
Membro Master



Regione: Piemonte
Prov.: Torino


699 Messaggi

Inserito il - 30 gennaio 2020 : 20:49:07  Mostra Profilo Invia a mcfive un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Amministratore

Volevo rassicurare mcfive che con un alimentatore a bassa tensione e ad alta corrente (amperaggio) non ci sarà mai pericolo per la salute in quanto la resistenza ohmmica del corpo umano è sempre abbastanza elevata e pochi volt non sono sufficienti a fare circolare una corrente pericolosa.




RASSICURANTE

Nella storia di ognuno di noi c’è sempre un presepio, ricordi e frammenti di un passato che la tradizione ci ha tramandato nel suo significato più genuino di pace, intatto fino ai nostri giorni.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)