Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - CENTRALINA GIORNO/NOTTE CON STRISCIA LED RGB
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 ELETTRONICA - Circuiti elettronici
 CENTRALINA GIORNO/NOTTE CON STRISCIA LED RGB
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è: simonegio
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 7

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 11:50:31  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie moltissimo Francesco67!!!
Che tipo di Led usi per le stelle?
Torna all'inizio della Pagina

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 11:58:58  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ Skyrunner65, @matgior,

Citazione:
Messaggio inserito da Skyrunner65

Salve, ogni uscita di Arduino può fornire Max 40mA. Però, restando in zona di assoluta sicurezza, senza far danni alla scheda e considerando più uscite attive, diciamo 20mA, che sono comunque sufficienti per alimentare direttamente dei LED ad alta luminosità, provvisti di resistenza di limitazione di circa 330Ohm. Per le minilampade, serve un'interfaccia a transistor BJT o Mosfet. Riguardo gli shield compatibili o adattabili in commercio, occorre fare una ricerca!



Io ho testato queste shield e le ho trovate molto performanti:
http://www.freetronics.com.au/collections/shields/products/n-drive-shield#.VhJJfekgpjQ
Torna all'inizio della Pagina

Francesco67
Membro


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Pollena Trocchia


38 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 13:31:56  Mostra Profilo Invia a Francesco67 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da AntonioVal

Grazie moltissimo Francesco67!!!
Che tipo di Led usi per le stelle?


Led bianchi ad alta luminosità da 10 mm.


Rendi cosciente l'inconscio, altrimenti sarà l'inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino. (Carl Jung)
Torna all'inizio della Pagina

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 13:40:51  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Francesco67

Citazione:
Messaggio inserito da AntonioVal

Grazie moltissimo Francesco67!!!
Che tipo di Led usi per le stelle?


Led bianchi ad alta luminosità da 10 mm.





Ok, quindi un Led da 10mm è sufficiente per un fascio di fibre.
Questo mi semplifica perché pensavo di utilizzare un Power Led (1W o 3 W)...gestito con un Driver per Led.
Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 21:13:09  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
[/quote]
Per formare il fascio di fibre ottiche, io uso la guaina termorestringente, cioé una guaina che si restringe di circa il 50%, se portata alla temperatura di 90°.
In pratica raccolgo le estremità delle fibre a formare un cilindretto, le infilo in un pezzo di 2/3 cm di guaina termorestringente, riscaldo il tutto con un phon, finché la guaina non si restringe. In questo modo l'estremità del fascio è molto compatta, per cui si evitano dispersioni di luce ed è più semplice da rifilare con un coltello affilato (evitando, così di rovinare la sezione delle fibre ottiche).
Infine infilo l'estremità così formata in un pressacavo (si usa in impiantistica per far passare e bloccare i cavi isolati in gomma attraverso le pareti di quadri, cassette di derivazione, armadi, ecc.)






Nell'altra estremità del pressacavo inserisco il led ad alta luminosità.


[/quote]
Vorrei se possibile altre informazioni.
1) Il pressacavo che misura dovrebbe essere ?
2) Le fibre ottiche secondo la tua esperienza che diametro dovrebbero avere ?
3) Quante fibre riesci ad inserire senza perdere luminosità e che riesci a chiudere bene il pressacavo ?
4) A che tensione alimenti il led ?
5) Caratteristiche del led?

Scusa ma sono inesperto in questo campo e vorrei inserire un cielo stellato nel mio presepe di quest'anno

Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 22:19:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Francesco67

Citazione:
Messaggio inserito da Skyrunner65

Ho iniziato la pubblicazione dei dettagli del progetto!

http://www.presepevirtuale.it/nano-centralina-6d4r-con-audio.html

Il firmware è solo di prova, spero in un valido contributo da parte di qualche programmatore esperto per il miglioramento!

La release 1_3 la sto montando con dei mosfet IRFZ44 al posto dei transistor BDX53C.

A presto ulteriori aggiornamenti.


Non ho ancora testato il programma, ma da un lettura del codice sorgente mi sembra che il suono dei grilli non dovrebbe sentirsi.
Infatti alla linea 163 azzeri la variabile blue:
blue=0;

poi entri nel ciclo for:

for (red = 255; red >=1; red-=1)

in cui incrementi la variabile blue solo quando la variabile red è minore di 10:

if (red < 10)
  blue+=1;

per cui al termine del ciclo for la variabile blue assume il valore 9.
Nel ciclo il suono dei grilli è previsto quando blue = 200

if (blue == 200)
{
  if (Effetti <512) // verifico se audio abilitato
  {
    mp3_play (5);  // Grilli
  }
}

Probabilmente è un refuso del precedente ciclo for.








Si, hai perfettamente ragione, i grilli non si sentono!
Il firmware è sicuramente da migliorare.
Grazie della segnalazione.

Per sentire i grilli di notte, basta modificare la riga:
if (blue == 200) in if (blue == 7)




www.presepevirtuale.it

Modificato da - Skyrunner65 in data 05 ottobre 2015 22:56:30
Torna all'inizio della Pagina

Francesco67
Membro


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Pollena Trocchia


38 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2015 : 23:22:18  Mostra Profilo Invia a Francesco67 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp



Citazione:

Per formare il fascio di fibre ottiche, io uso la guaina termorestringente, cioé una guaina che si restringe di circa il 50%, se portata alla temperatura di 90°.
In pratica raccolgo le estremità delle fibre a formare un cilindretto, le infilo in un pezzo di 2/3 cm di guaina termorestringente, riscaldo il tutto con un phon, finché la guaina non si restringe. In questo modo l'estremità del fascio è molto compatta, per cui si evitano dispersioni di luce ed è più semplice da rifilare con un coltello affilato (evitando, così di rovinare la sezione delle fibre ottiche).
Infine infilo l'estremità così formata in un pressacavo (si usa in impiantistica per far passare e bloccare i cavi isolati in gomma attraverso le pareti di quadri, cassette di derivazione, armadi, ecc.)






Nell'altra estremità del pressacavo inserisco il led ad alta luminosità.




Citazione:

Vorrei se possibile altre informazioni.
1) Il pressacavo che misura dovrebbe essere ?
2) Le fibre ottiche secondo la tua esperienza che diametro dovrebbero avere ?
3) Quante fibre riesci ad inserire senza perdere luminosità e che riesci a chiudere bene il pressacavo ?
4) A che tensione alimenti il led ?
5) Caratteristiche del led?

Scusa ma sono inesperto in questo campo e vorrei inserire un cielo stellato nel mio presepe di quest'anno



L'anno scorso dovevo illuminare un piccolo cielo alto circa 30cm con una lunghezza lineare di circa 110cm. Per distribuire bene le fibre, ho creato due fasci separati.

1) Ho usato pressacavi PG-9



che hanno D2=10.8mm per cui il led da 10mm si incastra alla perfezione (presentando posteriormente una piccola corona).
2) Ho mescolato fibre di due diversi diametri, 0.5 e 1.0mm, per simulare stelle di diversa luminosità (esistono anche fibre di 0.75 e 1.5mm di diametro).
3) Ogni fascio ha 27 fibre.
4) Alimento i led a 3V.
5) Ho usato led ultraluminosi bianco freddo da 10mm con angolo di visualizzazione 17°-23°, tensione max 3.6V, tensione tipica 3.2V, corrente assorbita 25mA.

Ti conviene fare qualche prova.
Io comunque credo che sia meglio creare più fasci piccoli, anziché uno solo più grande. Infatti collocando i fasci in più punti del cielo, le fibre si riescono a distribuire meglio e si evita l'uso di fibre molto lunghe. Inoltre se un led dovesse bruciarsi, il cielo non resterebbe completamente al buio e la sostituzione del led sarebbe più semplice. Infine creando fasci di sezione più piccola, si può fare in modo che la luce del led colpisca in modo uniforme tutte le fibre, evitando che quelle più periferiche siano meno luminose.


Rendi cosciente l'inconscio, altrimenti sarà l'inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino. (Carl Jung)
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2015 : 06:31:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nel mio presepio ho illuminato diversi fasci di fibre. Primo perché in così non tremolano tutte allo stesso modo. Secondo perché si possono illuminare anche con delle piccole microlampade a incandescenza che hanno una temperatura di colore diversa dal led e in questo modo hanno un colore e luminosità diversa, come nella realtà. Alcune stelle poi sono illuminate tramite una gelatina azzurra.



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2015 : 10:58:29  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per Francesco67

MI hanno proposto ad un buon prezzo delle fibre d 0,75, 1, 1,5 credono che possano andare bene o sono grandi?
Potresti darmi qualche riferimento per comprare on-line led da 10mm abbastanza luminosi per questo progetto, nella mia zona ho trovato dei led ma non credo siano abbastanza luminosi,
Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2015 : 11:43:35  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da AntonioVal

@ Skyrunner65, @matgior,

Citazione:
Messaggio inserito da Skyrunner65

Salve, ogni uscita di Arduino può fornire Max 40mA. Però, restando in zona di assoluta sicurezza, senza far danni alla scheda e considerando più uscite attive, diciamo 20mA, che sono comunque sufficienti per alimentare direttamente dei LED ad alta luminosità, provvisti di resistenza di limitazione di circa 330Ohm. Per le minilampade, serve un'interfaccia a transistor BJT o Mosfet. Riguardo gli shield compatibili o adattabili in commercio, occorre fare una ricerca!



Io ho testato queste shield e le ho trovate molto performanti:
http://www.freetronics.com.au/collections/shields/products/n-drive-shield#.VhJJfekgpjQ



devo cercarlo che "downunder" è sold out..andrebbe bene per me che non ho tempo e capacità adeguate come Voi! Ad ogni modo:Jkwxp dove (se possibile) acquisti le fibre a buon prezzo? Stavo valutando anch'io..grazie a tutti!!
Torna all'inizio della Pagina

Francesco67
Membro


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Pollena Trocchia


38 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2015 : 22:50:29  Mostra Profilo Invia a Francesco67 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp

per Francesco67

MI hanno proposto ad un buon prezzo delle fibre d 0,75, 1, 1,5 credono che possano andare bene o sono grandi?
Potresti darmi qualche riferimento per comprare on-line led da 10mm abbastanza luminosi per questo progetto, nella mia zona ho trovato dei led ma non credo siano abbastanza luminosi,


Le fibre vanno bene.
Per quanto riguarda i led, prova a fare una ricerca su Ebay.


Rendi cosciente l'inconscio, altrimenti sarà l'inconscio a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino. (Carl Jung)
Torna all'inizio della Pagina

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 08 ottobre 2015 : 20:42:09  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Francesco67



L'anno scorso dovevo illuminare un piccolo cielo alto circa 30cm con una lunghezza lineare di circa 110cm. Per distribuire bene le fibre, ho creato due fasci separati.



Grazie Francesco67,
anche io ho un piccolo cielo delle tue dimensioni, per cui...utilizzerò le tue preziose informazioni!
Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2015 : 09:26:44  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buondì,

una domanda sciocca per Voi: se accoppio ad Arduino Mega uno shield a relè in grado di comandare anche carichi diversi da led a 20mA, come faccio a far capire nel codice ad Arduino che quel determinato relè dello shield pilota il giorno piuttosto che la notte etc? C'è una sorta di associazione tra le uscite di Arduino e i relè dello shield?
Spero di essere stato chiaro..penso sia una castronata per chi se ne intende..:)
Grazie mille!
p.s: non posto l'oggetto perchè non vorrei infrangere le regole del forum, se mi date "l'ok" lo faccio
Grazie!!!
Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2015 : 12:33:30  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Buondì,

una domanda sciocca per Voi: se accoppio ad Arduino Mega uno shield a relè in grado di comandare anche carichi diversi da led a 20mA, come faccio a far capire nel codice ad Arduino che quel determinato relè dello shield pilota il giorno piuttosto che la notte etc? C'è una sorta di associazione tra le uscite di Arduino e i relè dello shield?
Spero di essere stato chiaro..penso sia una castronata per chi se ne intende..:)
Grazie mille!
p.s: non posto l'oggetto perchè non vorrei infrangere le regole del forum, se mi date "l'ok" lo faccio
Grazie!!!



Potresti postare il link al codice di arduino al quale ti riferisci ?
Torna all'inizio della Pagina

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2015 : 22:13:29  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Skyrunner65

Si, hai perfettamente ragione, i grilli non si sentono!
Il firmware è sicuramente da migliorare.
Grazie della segnalazione.

Per sentire i grilli di notte, basta modificare la riga:
if (blue == 200) in if (blue == 7)







Skyrunner65,
in effetti con la modifica "if (blue == 200) in if (blue == 7)" i grilli si sentono, però al rientro del loop, dopo il primo ciclo, l'audio di tutti gli effetti non si sente più. In pratica gli mp3 si sentono solo al primo ciclo e basta. Ho cercato di capire dove risiede il problema ma non ci sono riuscito. E' un problema che hai già risolto? Grazie

Risolto...non avevo visto nello schematic la presenza del JP1...pardon!!!

Modificato da - AntonioVal in data 12 ottobre 2015 22:27:54
Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 08:50:17  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp

Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Buondì,

una domanda sciocca per Voi: se accoppio ad Arduino Mega uno shield a relè in grado di comandare anche carichi diversi da led a 20mA, come faccio a far capire nel codice ad Arduino che quel determinato relè dello shield pilota il giorno piuttosto che la notte etc? C'è una sorta di associazione tra le uscite di Arduino e i relè dello shield?
Spero di essere stato chiaro..penso sia una castronata per chi se ne intende..:)
Grazie mille!
p.s: non posto l'oggetto perchè non vorrei infrangere le regole del forum, se mi date "l'ok" lo faccio
Grazie!!!



Potresti postare il link al codice di arduino al quale ti riferisci ?



In allegato, è quello di GcRoberto a cui vorrei ispirarmi almeno per cominciare!
GRAZIE!

Allegato: gc_roberto_code.txt
5,18 KB
Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2015 : 09:29:58  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se guardi il file (Sketch) vedi che nella prima parte ci sono delle dichiarazione delle variabili (int) da quel rigo che a te interessa puoi recuperare il pin
es int relepompa = 15; //rele pompa cascata; il rele della pompa della cascata è collegato al pin 15.
Ciao

Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp

Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Buondì,

una domanda sciocca per Voi: se accoppio ad Arduino Mega uno shield a relè in grado di comandare anche carichi diversi da led a 20mA, come faccio a far capire nel codice ad Arduino che quel determinato relè dello shield pilota il giorno piuttosto che la notte etc? C'è una sorta di associazione tra le uscite di Arduino e i relè dello shield?
Spero di essere stato chiaro..penso sia una castronata per chi se ne intende..:)
Grazie mille!
p.s: non posto l'oggetto perchè non vorrei infrangere le regole del forum, se mi date "l'ok" lo faccio
Grazie!!!



Potresti postare il link al codice di arduino al quale ti riferisci ?



In allegato, è quello di GcRoberto a cui vorrei ispirarmi almeno per cominciare!
GRAZIE!

Allegato: gc_roberto_code.txt
5,18 KB

Torna all'inizio della Pagina

Diaol
Nuovo Arrivato


Prov.: Bergamo


24 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2015 : 18:36:39  Mostra Profilo Invia a Diaol un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusate la domanda banale, ma non avendo le capacità per cimentarmi nella costruzione dello shield da voi proposto se compro questi due da commercio e li collego ad arduino uno,
posso comunque creare le tre fasi in dissolvenza collegandole tramite firmware ai relay sull'altro shield?


Immagine:

110,13 KB

Immagine:

71,19 KB
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2015 : 19:08:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il primo non so cosa è (stadio di potenza PWM?), il secondo è una scheda relè.
Quindi, se la mia supposizione è giusta, giocando con i pin si potrebbe fare qualcosa.
Ma comunque ti ritrovi con tre sole uscite variabili.




La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2015 : 09:31:45  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp

Se guardi il file (Sketch) vedi che nella prima parte ci sono delle dichiarazione delle variabili (int) da quel rigo che a te interessa puoi recuperare il pin
es int relepompa = 15; //rele pompa cascata; il rele della pompa della cascata è collegato al pin 15.
Ciao

Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Citazione:
Messaggio inserito da Jkwxp

Citazione:
Messaggio inserito da matgior

Buondì,

una domanda sciocca per Voi: se accoppio ad Arduino Mega uno shield a relè in grado di comandare anche carichi diversi da led a 20mA, come faccio a far capire nel codice ad Arduino che quel determinato relè dello shield pilota il giorno piuttosto che la notte etc? C'è una sorta di associazione tra le uscite di Arduino e i relè dello shield?
Spero di essere stato chiaro..penso sia una castronata per chi se ne intende..:)
Grazie mille!
p.s: non posto l'oggetto perchè non vorrei infrangere le regole del forum, se mi date "l'ok" lo faccio
Grazie!!!



Potresti postare il link al codice di arduino al quale ti riferisci ?



In allegato, è quello di GcRoberto a cui vorrei ispirarmi almeno per cominciare!
GRAZIE!

Allegato: gc_roberto_code.txt
5,18 KB





Grazie mille, allora è come pensavo!
Nel weekend mi cimento:)
Buon lavoro!
Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2015 : 15:50:18  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi potresti far sapere dove le hai trovate? Le cerco on line da na vita.

Citazione:
Messaggio inserito da Diaol

Scusate la domanda banale, ma non avendo le capacità per cimentarmi nella costruzione dello shield da voi proposto se compro questi due da commercio e li collego ad arduino uno,
posso comunque creare le tre fasi in dissolvenza collegandole tramite firmware ai relay sull'altro shield?


Immagine:

110,13 KB

Immagine:

71,19 KB

Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2015 : 21:16:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si tratta dello shield RGB di Velleman, distribuito da Futura Elettronica, anche già montato:

https://www.futurashop.it/shield-rgb-per-arduino-montato-8220-vma01?filter_name=rgb%20shield

Utilizza i PIN PWM 3, 5, 6, quindi gli stessi del progetto proposto, però non riportano i rispettivi colori, quindi si dovrà modificare il software.
Nel link è disponibile il pdf con lo schema elettrico.

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Diaol
Nuovo Arrivato


Prov.: Bergamo


24 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2015 : 21:29:51  Mostra Profilo Invia a Diaol un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie amministratore la tua supposizione è corretta:
Con il primo shield vorrei comandare tre strisce led in dissolvenza per le fasi giorno tramonto e notte, senza avere troppi problemi di potenza/assorbimento.
Con lo shield relay comanderei on/off: luci case, motoriduttori, ecc. durante le varie fasi.
Molto semplice e nulla a che vedere con quello che fa l'ultima versione dello shield di questa discussione, ma non necessita di grandi conoscenze e manualità in elettronica...

Per Jkwxp:le trovi anche su ebay cercando
Shield rgb Arduino
Shield relay Arduino

Modificato da - Diaol in data 27 ottobre 2015 21:31:36
Torna all'inizio della Pagina

Jkwxp
Nuovo Arrivato


Regione: Campania
Prov.: Caserta
Città: San Prisco


22 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2015 : 18:54:29  Mostra Profilo Invia a Jkwxp un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse mi sono perso. Si potrebbe fare un riepilogo (basetta, componenti, schemi vari e scketch per arduino ultimi) per le due versioni (solo arduino e arduino + pc)?
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 30 ottobre 2015 : 19:49:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In effetti la discussione si è allungata!

Questa è l'ultima versione per Arduino UNO:
http://www.presepevirtuale.it/shield-6d4r-low-voltage-upgrade.html
Il fatto di usarla da sola o pilotata da presepevirtuale(tramite PC), dipende dal firmware che ci viene caricato.

E questa per NANO+MP3, solo stand-alone:

http://www.presepevirtuale.it/nano-centralina-6d2r-con-audio.html




www.presepevirtuale.it

Modificato da - Skyrunner65 in data 20 dicembre 2015 10:14:54
Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2015 : 09:50:03  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buond,

sto provando a "smanettare" con il MEGA + scheda relè accoppiata: una sola domanda al volo.. Le gestione delle dissolvenze come viene implementata? E' possibile realizzarla solo utilizzando il maginifico SW di Presepe Virtuale o anchhe programmando l'Arduino Mega con un firmware "fisso"?
Se ho scritto castronate..perdonatemi..sono qua per imparare.

Grazie di cuore e buon Presepe a tutti!!
matteo
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2015 : 15:40:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve! Si possono utilizzare entrambe le opzioni. Comunque, anche se si usa Presepe Virtuale, nel mega2560 deve essere inserito un apposito firmware (Linx) allegato nell'archivio del programma, che permetterà ad Arduino Mega di comunicare con Presepe Virtuale.

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2015 : 17:43:38  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Skyrunner!
Ok, allora se utilizzo il PC so come muovermi..viceversa, ad es. il famoso codice postato da GCROBERTO, ha già predisposto al suo interno la gestione delle dissolvenze?
GRAZIE!!!!
Torna all'inizio della Pagina

masik
Membro Attivo


Prov.: Trapani


126 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2015 : 01:12:34  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di masik Invia a masik un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti e complimenti per il progetto! Davvero molto interessante. Ho una domanda da porvi, questo progetto con arduino comanda le uscite a bassa tensione 12v, o relè. Vi chiedo, (sperando di non dire una sciocchezza) è possibile comandare uscite per lampade da 220v? Io utilizzo ad esempio 5 spot blu da 80w ciascuno per illuminare il cielo, oltre alle lampade alba/giorno/tramonto, c'è questa possibilità? Non credo ci sia la possibilità di illuminare un grande presepe con lampade o led da 12v, o almeno credo.
E' possibile collegare dei fotoaccoppiatori tipo i MOC3020 con dei Triac?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2015 : 08:20:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve! Per comandare le lampade a 230V con questo circuito occorrono importanti modifiche, oltre una particolare attenzione nel cablaggio complessivo, soprattutto per questioni di sicurezza.
Serve ovviamente l'interfaccia di potenza con triac isolato, tipo BTA10700 o equivalente ed un MOC3020 per l'isolamento con la parte di controllo, lo schema potrebbe essere questo:

http://www.presepevirtuale.it/modulo-2triac.html

Però non è sufficiente, bisogna disporre di un PWM sincronizzato con la tensione di rete tramite un rivelatore di zero, che in questo caso conviene realizzarlo in forma hardware. Io ho progettato questo circuito:

http://www.presepevirtuale.it/dac-to-pwm-converter.html

che permette di fare questo, ma l'ho realizzato per interfacciarlo a schede che dispongono di uscita analogica. Per poter trasformare le uscite PWM di Arduino in DAC bisogna aggiungere un filtro RC in uscita:

http://www.presepevirtuale.it/pwm-to-dac.html

Come già detto, il tutto si complica!






www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

masik
Membro Attivo


Prov.: Trapani


126 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2015 : 10:58:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di masik Invia a masik un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Capisco, certo non è semplice; però credo che poter comandare con il meraviglioso software PresepeVirtuale delle lampade 220v, quindi avere un'ottima illuminazione per grandi presepi, sia utile a molti.
Sono certo che riusciresti a progettare uno Shield in grado di far questo.
Io utilizzavo 2 schede di Sasà Sbarra, quindi ben 10 uscite da 400w a canale, poi sono passato al progetto di Salvitti il quale con 2 schede avevo ben 16 uscite. Ma ho abbandonato il tutto per motivi personali. Adesso sto cercando di riprendere dopo 5 anni di stop :(
Questo è uno degli ultimi che ho realizzato

http://www.presepioelettronico.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1988&SearchTerms=+Presepe+2009+masik

Spero tu possa aiutare me e credo tanti altri a realizzare questo progetto, ovviamente prendendo le dovute precauzioni essendo che girerà alta tensione.
Grazie ancora

Torna all'inizio della Pagina

matgior
Nuovo Arrivato

Città: Udine


16 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2015 : 12:32:05  Mostra Profilo Invia a matgior un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da gcroberto

Eccolo gia modificato , fatemi sapere che ve ne pare, naturalmente potete usare tali uscite rele' per tutto quello che volete , il galleggiante puo' essere sostituito da un contatto od interruttore e l'uscita relepompa che e' attiva nella fase giorno fino a tutto il tramonto usarlo per un generatore di fumo o suoni ecc... mentre l'uscita relenebula sara attiva per tutta la fase notte fino all'alba sempre che il contatto su galleggiante sia chiuso altrimenti saranno disattivate le uscite rele'.


Immagine:

121,14 KB

Allegato: 201412422323_istruzioni da compilare con programma arduino.txt
5,25 KB



Buondì,

finalmente sono riuscito a testare codice e schede, che spettacolo, che lavoro! BRAVO!!!
Due domande per capire meglio l'idea del codice:
- i led R, G, B per quale scopo vengono utilizzati?
- come mai ci sono 4 uscite che pilotano le stelle?
Grazie ancora e scusate l'ignoranza!
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2015 : 14:01:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da masik

Capisco, certo non è semplice; però credo che poter comandare con il meraviglioso software PresepeVirtuale delle lampade 220v, quindi avere un'ottima illuminazione per grandi presepi, sia utile a molti.
Sono certo che riusciresti a progettare uno Shield in grado di far questo.
Io utilizzavo 2 schede di Sasà Sbarra, quindi ben 10 uscite da 400w a canale, poi sono passato al progetto di Salvitti il quale con 2 schede avevo ben 16 uscite. Ma ho abbandonato il tutto per motivi personali. Adesso sto cercando di riprendere dopo 5 anni di stop :(
Questo è uno degli ultimi che ho realizzato

http://www.presepioelettronico.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1988&SearchTerms=+Presepe+2009+masik

Spero tu possa aiutare me e credo tanti altri a realizzare questo progetto, ovviamente prendendo le dovute precauzioni essendo che girerà alta tensione.
Grazie ancora





Lo shield per 12 dissolvenze e 16 relè, compatibile Arduino Mega, per lampade a 230V e comandato da Presepevirtuale è già una realtà!
Al momento il progetto è ad esclusivo uso privato e sperimentale.
Per ulteriori informazioni, contattatemi privatamente.
Questa sezione serve esclusivamente allo sviluppo del progetto relativo alla centralina a LED RGB e la relativa variante con audio.


Immagine:

72,59 KB


www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Diaol
Nuovo Arrivato


Prov.: Bergamo


24 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 00:14:02  Mostra Profilo Invia a Diaol un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao ragazzi,
sto impazzendo a capire il funzionamento "pratico" dei transistor BDX53...
Da quel che ho capito gironzolando fra formule e spiegazioni in rete, il valore della resistenza da applicare sulla base dipende dalla corrente che utilizzerò sul collettore (Ic); in altre parole nel caso della centralina sarà data dal numero di led/lampade che andremo a collegare al transistor.

Andando al dunque: possibile che ogni volta che collego "due" led in più o in meno alla mia centralina devo andare a dissaldare e sostituire la resistenza sulla base?

Con la resistenza da voi proposta di 2K2, montata sulla base del BDX53 e pilotata da arduino, che range di corrente posso applicare sul collettore del transistor?
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 09:40:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il transistor BDX53 deve lavorare in modalità ON-OFF, cioè saturazione ed interdizione.
Se si applica un carico di diversi Ampere, conviene abbassare il valore della resistenza di base fino ad arrivare a 330 Ohm, non di meno, altrimenti si sovraccarica l'uscita di Arduino.
Per valutare se il transistor chiude bene, bisogna controllare la VCE di saturazione che al massimo è 2V per una IC di 3A ed una corrente di base di 12mA, però essendo un segnale PWM, il controllo va fatto mediante un oscilloscopio.
Comunque, per correnti superiori a 3A consiglio di sostituire il transistor con un Mosfet di tipo Logic-Level, con la resistenza in gate da 330 Ohm.


Immagine:

18,94 KB

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Diaol
Nuovo Arrivato


Prov.: Bergamo


24 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 16:29:46  Mostra Profilo Invia a Diaol un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie 1000 skyrunner.
Scusa se cerco di tirare conclusioni approssimative ma non voglio fare danni, né "bruciare" arduino:
Se metto una resistenza da 2k2 sulla base, quali sono i carichi minimi e massimi applicabili sul collettore per farsi che tutto funzioni, anche se in modo non proprio efficencente?
Oppure quale resistenza mi conviene mettere per avere un range più ampio di potenza applicabile al collettore?
Grazie ancora per il supporto.
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 18:41:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Puoi tranquillamente mettere una resistenza da 470 o 560 Ohm, indipendentemente dal carico collegato.

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Diaol
Nuovo Arrivato


Prov.: Bergamo


24 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 21:44:36  Mostra Profilo Invia a Diaol un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie ancora!
Monterò resistenze da 470 e mi dedicherò alla parte software...
Un'ultima domanda: se volessi pilotare i transistor con pin digitali anziché pwm la resistenza va bene comunque?
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2015 : 22:27:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si, va bene lo stesso.

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Claiduo
Nuovo Arrivato

Città: Torino


2 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2015 : 14:48:51  Mostra Profilo Invia a Claiduo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho "rubato" da voi schemi e istruzione di compilazione utilizzando arduino UNO quest'anno provero con il mega, un grande grazie soprattutto a Skyrunner 65 e gc Roberto siete grandi
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2015 : 15:22:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie! E benvenuto nel forum!

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 01 dicembre 2015 : 18:38:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su l'ultimo numero di Elettronica IN (Dicembre 2015), è stato pubblicato un progetto di una minicentralina, per certi aspetti, simile a questa pubblicata nel forum. Per chi avesse difficoltà a realizzare i circuiti stampati, o reperire i componenti, questo kit potrebbe essere una valida alternativa.

http://www.elettronicain.it/myMain/riviste/p_rivista.asp?nrRivista=EI201&tipo=edicola


www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 01 dicembre 2015 : 20:40:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La rivista mi è arrivata oggi... Carino il progetto...



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Giorgiovi
Nuovo Arrivato

Città: vicenza


3 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 14:35:18  Mostra Profilo Invia a Giorgiovi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimo progetto ma mi sono un pò perso...dove trovo tutta la documentazione per la realizzazione?
grazie mille e complimenti ancora
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 19:10:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La discussione si è allungata!
Ripeto i link già postati il 30 ottobre!

Questa è l'ultima versione per Arduino UNO:
http://www.presepevirtuale.it/shield-6d4r-low-voltage-upgrade.html
Il fatto di usarla da sola o pilotata da presepevirtuale(tramite PC), dipende dal firmware che ci viene caricato.

E questa per NANO+MP3, solo stand-alone:

http://www.presepevirtuale.it/nano-centralina-6d2r-con-audio.html


www.presepevirtuale.it

Modificato da - Skyrunner65 in data 20 dicembre 2015 10:13:58
Torna all'inizio della Pagina

ik6den
Nuovo Arrivato


Regione: Abruzzo
Prov.: L'Aquila
Città: pizzoli


9 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2015 : 11:51:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik6den Invia a ik6den un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho acquistato una striscia rgb con i led 5050 che piloterò con arduino per l'effetto alba tramonto etc nel presepe parrocchiale, ancora non la provo sul presepe ( 4 x 4m) ma credo sia poco potente, probabilmente ne dovro' mettere 4 o 5 voi che tipi di led/striscie utilizzate e mi consigliate?
Grazie a presto
Giuseppe

Peppe
Torna all'inizio della Pagina

Skyrunner65
Moderatore



Regione: Marche
Prov.: Macerata
Città: Porto Potenza Picena


851 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2015 : 18:58:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Skyrunner65 Invia a Skyrunner65 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho usato strisce kingbright
http://www.kingbright.com/
Comunque penso che vanno bene tutte, purchè siano ad alta luminosità.

www.presepevirtuale.it
Torna all'inizio della Pagina

ik6den
Nuovo Arrivato


Regione: Abruzzo
Prov.: L'Aquila
Città: pizzoli


9 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2015 : 07:15:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ik6den Invia a ik6den un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per le info...vantano tutti alta luminosità ma chissà quali lo sono effettivamente...ieri sera ho provato quella che mi è arrivata e penso che con 3 o quattro striscie posizionate direttamente sopra il presepe e una dietro le montagne dovrei risolvere.....intanto realizzo qualcosa con arduino per il prox anno. Ciao a presto
Citazione:
Messaggio inserito da Skyrunner65

Io ho usato strisce kingbright
http://www.kingbright.com/
Comunque penso che vanno bene tutte, purchè siano ad alta luminosità.


Peppe
Torna all'inizio della Pagina

AntonioVal
Nuovo Arrivato


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


11 Messaggi

Inserito il - 23 dicembre 2015 : 00:46:49  Mostra Profilo Invia a AntonioVal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Volevo fare gli auguri attraverso una mia piccola realizzazione natalizia (https://www.youtube.com/watch?v=pACXRkS8RNo) implementata con Arduino e con una rielaborazione del firmware presentato in questa sezione.
In particolare è una centralina che simula l'avvicendarsi del giorno e della notte, riproduce il cielo stellato (a Beltlemme la notte del 25 dicembre dell'anno 0), gestisce effetti sonori e musicali.
Il tutto grazie alle idee, suggerimenti e contributi di questo interessantissimo Forum.
Buon Natale a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

El dotor
Nuovo Arrivato


Città: Verona


3 Messaggi

Inserito il - 13 gennaio 2016 : 17:23:52  Mostra Profilo Invia a El dotor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buon pomeriggio a tutti.
Vorrei anch'io cimentarmi nel rendere meno "statico" il mio presepio, perciò' vorrei sapere cosa mi servirebbe per comandare le accensioni, non simultanee, di 14 casette, 3 serie di led (autocostruite), 2 fuochi, giorno/notte con stelle e, possibilmente, con gli effetti sonori citati.
Altro quesito: in rete si trovano offerti i cloni degli Arduino, vanno bene ugualmente?
Ringrazio per l'attenzione e la collaborazione.

Ad impossibilia nemo tenetur.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 7 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)