Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - FLICKER - Circuito per luci tremolanti
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 ELETTRONICA - Circuiti elettronici
 FLICKER - Circuito per luci tremolanti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2008 : 14:03:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Inserito nella sezione Tecniche il progetto di un circuito per simulare il tremolio delle stelle o dei fuochi/candele.
A differenza dei circuiti commerciali possiede la bellezza di 15 uscite indipendenti e lo stesso circuito può essere utilizzato per molteplici usi programmabili.
Nell'articolo trovate tutte le informazioni.
Per tutto quello che riguarda il progetto, ovvero problemi e informazioni relativi a Flicker usare esclusivamente questa discussione.

Link:
http://www.presepioelettronico.it/tecniche/flicker/flicker.htm

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Pierchi
Membro Master

Prov.: Brescia


493 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2008 : 15:01:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pierchi Invia a Pierchi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Amministratoreeeee

qui ci stava bene un bel link! Da lavoro non posso permettermi di navigare fino a quel progetto!

Stasera butto un occhio!
Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2008 : 15:26:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
Va bè per stavolta...

http://www.presepioelettronico.it/tecniche/flicker/flicker.htm


Appena ho un'attimo butto giù lo stampato.


www.presepiodicignano.it
www.maringudelpresepio.it



Saluti da cutex
-:- moderatus hic forum est -:-
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2008 : 18:59:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
X Marco:
sapendo che hai da molto fare non osavo chiedertelo....

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 15 maggio 2008 : 08:36:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
Senza fretta, lo inizierò e spero di finirlo in tempi utili prima di Natale. Il tempo quando si è "più grandi" accellera...
Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 15 maggio 2008 : 11:15:21  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cavoli che lavoro....anche se sono ignorante in materia, mi sembra sia un lavoro fatto con i contro fiocchi...non ho mai visto un singolo circuito che riesca a fare tutte quelle cose!!complimenti e grazie mille al nostro amministratore....dubito che sia consigliato realizzarlo a chi non ne capisce di queste cose, vero??

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 15 maggio 2008 : 19:47:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Data la semplicità e i pochissimi componenti lo può realizzare anche chi non è molto pratico.
L'unica difficoltà per chi non è attrezzato consiste nel fatto che bisogna programmare il micro con il firmware e per fare questo occore un attrezzo chiamato 'PROGRAMMATORE'.
Purtroppo la semplicità circuitale bisogna pagarla in altro modo...

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

Moro
Membro Senior


Prov.: Torino
Città: Grugliasco


176 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2008 : 10:13:53  Mostra Profilo Invia a Moro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io avrei solo un dubbio: ma questo circuito lo devo collegare a una centralina o funge lui stesso da "centralina<" per le luci?
scusate la mia ignoranza in materia ma nono sono proprio unn esperto in elettronica

Moro

Modificato da - Moro in data 02 settembre 2008 10:14:11
Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2008 : 08:32:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
Questo circuito è autonomo. Puoi farlo andare "sempre" oppure farlo partire chiudendo un contatto (prendendo il sincronismo dalla centralina o da un fine corsa, pulsante o altro) che farà partire in dissolvenza le stelle, finita la rampa le stelle (o gli effetti impostati) continueranno a brillare finché il contatto non verrà aperto; a questo punto una dissolvenza "spegnerà" le stelle. A breve dovrebbero essere pronti i c.s. per chi vorrà costruirsi il circuito.



www.presepiodicignano.it
www.maringudelpresepio.it



Saluti da cutex
-:- moderatus hic forum est -:-
Torna all'inizio della Pagina

omarpreziuso
Membro Master

Prov.: Foggia
Città: Lucera


967 Messaggi

Inserito il - 07 settembre 2008 : 22:13:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
sul flicker si possono collegare lampade a bassa tensione o a 220??
sull uscita stelle qual'è il carico massimo che si può applicare?

un salutone by

Omar Preziuso
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2008 : 12:53:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nell'articolo c'è spiegato tutto.
Non è possibile collegare lampade a 220 volt al flicker.
Anche per il carico dipende dal tipo di stadio di uscita che realizzi (sempre spiegato nell'articolo).
I led possono essere collegati direttamente alle uscite del micro.
Le lampade devono essere collegate tramite un buffer.


La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2008 : 21:51:50  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buona sera a tutti sono riuscito a reperire tutti i componenti ma alcuni sono di valore diverso che secondo il negoziante vanno bene lo stesso.
Ora vorrei chiedere a voi la conferma e quindi vi elenco i componenti:
resistenze per led da 470 ohm 1\4w;
resistenze da 1k ma da 1\8w;
irf530 ; irf540; irf630;
pic16f628 04\P;
uln2803A;
Per i condensatori vanno bene di qualsiasi tensione?
Perchè nei file zippati c'è uno schema con un condensatore in più da 100nf e nella figura 1 dell'area tecniche non c'è?devo metterlo?
Anche se ho intenzione di usare tutte lampade a 12V da 21W
per le stelle e messe dentro un pannello chiuso bucherellato
e le lampade delle serie minilucciole che dovrebbero essere credo da 3W 5V per lanterne e fuochi, i led devo montarli lo stesso per la visualizzazione della programmazione avvenuta?
Le lampade minilucciole quelle delle serie da 180luci quanto assorbono?le posso collegare una su ogni uscita degli ULN... per l'illuminazione delle case?
premetto che ho aquistato tutto il materiale per costruire due flicher uno con i transistor elencati prima sperando che supportino le lampade da 21W 12V per le stelle fuochi e alcuni lampioni ed uno con gli ULN per le case ed altri lampioni.
Un'ultima cosa come faccio ad individuare il + del condensatore da 100nf e le varie uscite degli IRF per evitare di bruciarli?
Un saluto a tutti.

--------------------------------------------------------------------------------


La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco

Modificato da - rere in data 11 novembre 2008 22:10:58
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2008 : 23:43:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Iniziamo con le risposte.

resistenze per led da 470 ohm 1\4w;
OK

resistenze da 1k ma da 1\8w
OK

irf530 ; irf540; irf630
IRF530 = 14 A.
IRF540 = 33 A.
IRF630 = 9 A.
Dipende cosa vuoi comandare.

pic16f628 04\P;
OK

uln2803A;
OK

Per i condensatori vanno bene di qualsiasi tensione?
I condensatori vanno bene a bassa tensione. Quì si usano 5V.


Perchè nei file zippati c'è uno schema con un condensatore in più da 100nf e nella figura 1 dell'area tecniche non c'è?devo metterlo?
L'immagine si riferisce a una versione precedente. I files nel file zippato sono OK. SI, il condensatore va inserito.


Anche se ho intenzione di usare tutte lampade a 12V da 21W
Lampade piuttosto potenti per le stelle e anche per le case.
Fai bene i conti perchè 15 uscite da 21 W sono più di 300 W.
Che ci devi illuminare, il Colosseo ? Scherzo...
Per le stelle vanno bene i led, per le case e i fuochi puoi usare anche le luci delle catene luminose.
Se le alimenti a 5 volt vanno bene quelle da 180 luci (220/45 luci per ogni ramo = 4.8 Volt) e puoi usare l'ULN2803A.

Un'ultima cosa come faccio ad individuare il + del condensatore da 100nf e le varie uscite degli IRF per evitare di bruciarli?
Il condensatore da 100 Nf non ha polarità

Per individuare i pin:
Allegato: IRF530.pdf
79,93 KB



La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 08:50:57  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per quanto riguarda le lampade da 21W che in realtà sono da 25W, sono quelle delle frecce delle auto e siccome le stelle ,in realtà sono solo dei buchi di varie misure praticati sullo sfondo, chiuso come se fosse una scatola dentro ce ne sono 7 volevo solo sapere se gli irf che ho preso le sopportano singolarmente.le stelle così costruite creano un bel effetto (la tecnica l'ho letta qui da voi in qualche discussione non ricordo bene quale e se ne possono avere a milioni ma l'unico neo è che brillerebbero a reparti.ho gia costruito il cielo e non posso più cambiare la modalità delle stelle. il fornitore mi ha detto che se ricordo bene o se non ho capito male, che gli irf sono da 2A ma se mi confermi quei dati è ancora meglio credo.
per quanto riguerda le case e i lampioni ho delle serie di minilucciole da 180 credo, che posso sfasciare ma non so da quanti watt sono e quanto assorbono singolarmente, dovrebbero essere divise in 4 linee visto che quella multi color è formata da quattro colori.
quindi quante ne posso collegare in parallelo su ogni uscita sia dei transistor che nell'eventualità di collegarle sul uln?
io le alimentavo a 12V ma visto che si danneggiavano spesso alcune volte dovevo dargli un colpettino per farle accendere e quindi da allora le ho sempre collegate con un potenziometro non avendo altre tensioni disponibili.
L'aimentatore dei CP va bene visto che ha uscite di 5 V 20 A E 12 V in tutto 200W? ne ho due uguali quindi con uno ci alimenterei il circuito con la 5 V e l'altro eventuali lampioni e case.
Un'ultima cosa ho letto per quanto riguarda la programmazione del pic le varie fasi ma mi è venuto un dubbio , non posso avere flicher che mi faccia una funzione mista?cioè mi spiego visto che ho 7 uscite occupate dalle stelle me ne rimarrebbero 8 tutte con gli irf e vorrei sfruttarle per le case e i lampioni.che dici con la funzione (1) 15 uscite intermittenti per le stelle se usassi le altre 8 rimanenti per le case e lempioni sarebbe brutto come effetto?
la stessa cosa vale per il secondo circuito quello con gli uln che userei metà uscite per le case e le restanti per altri lampioni.
A quanto ho capito non si può avere una modalità mista tranne stelle e luna oppure fuochi e lampioni.
quindi in sostanza dovrei costruirmene tre di circuiti uno per le case,uno per le stelle e luna, e uno per i lampioni,per i fuochi li ho gia costruiti con quelle lampadine che simulano la fiammella.Scusami per le troppe domande e i troppi dubbi ma sono bloccato a questa fase e se non la concludo non posso andare avanti.

La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 10:22:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ripeto che per me 7 lampade da 25W per fare le stelle sono eccessive.

Gli IRF sono da 9, 14 e 33 Ampere.

Le mini lucciole le devi alimentare a 5 volt.

L'alimentatore del Pc non va bene per alimentare 7 lampadina da 12 volt 25W. Va bene per i 5 volt del Flicker e per le mini-lucciole.

I Flicker non lavorano in modalità mista.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 13:52:35  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
perchè sono eccessive?
calcola che il fondale è oltre i 6 x 1,5m di altezza e come ho detto prima sono chiusi a cassa spessore 8 cm ho provato con le stesse lampade quelle a due vie che si usano per gli sop e i freni posteriori che ha un filamento a 5W ma non si vedeva niente riuscivo a vedere solo le stelle più grosse ma appena illuminate.
ti sei dimenticato di darmi una risposta quella riguardante i led devo metterli anche se ho intenzione di usare solo lampade ?
posso metterle come da schema solo per una questione di segnalazione cioè quella delle varie uscite ed in fase di programmazione per la conferma che è avvenuta?
non è che assorbirebbero corrente e creerebbero disagi alle varie uscite?i condensatori li ho trovati da 10V vanno bene lo stesso?

La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 14:08:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se hai fatto le prove, Ok. Però sono più di 300 W e l'alimentatore del pc non ha potenza sufficiente sui 12 Volt.

Se usi tutte le uscite i led puoi non metterli.
Invece del led si accende la lampadina. E' la stessa cosa.
Altrimenti inseriscili solo per la programmazione del flicker e poi li togli.

I condensatori sono OK.
Ricorda che il condensatore da 100 è 100 nF (nanofarad) e NON 100 uF (microfarad).

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 15:20:13  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non userò l'alimentatore per PC per alimentare le 7 lampade ma ho un alimentatore da 500 W 12 e 24v io volevo solo sapere se gli irf sopportano ognuno la gestione di queste lampadine. per quanto riguarda il condensatore mi riferivo a quello 100 mf quello dopo il condensatore da 100nf.
Ti ringrazio per avermi dedicato un pizzico del tuo tempo.
Sei gentilissimo e molto paziente che sono due proprietà da non sottovalutare.
Grazie ancora e complimenti a tutti per questo splendido forum.
Rere.

La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 15:35:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gli IRF vanno tutti bene per questo utilizzo.
Prendi quello che costa di meno.
Come ti ho detto prima queste sono le correnti che possono sopportare.

IRF530 = 14 A.
IRF540 = 33 A.
IRF630 = 9 A.

Se colleghi una sola lampada per ogni uscita va bene l'IRF630, altrimenti per sicurezza è meglio usare gli altri.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 21:43:24  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ho appena finito di costruirli devo solo programmare il pic non è che mi puoi spiegare come fare?
fin ora ho sempre usato il programma PIC24C98 e non conosco ICPROG.
Sul programma PIC24C98 c'è solo il pic16f84 nel menu della scelta
e credo non lo posso usare.

La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2008 : 22:43:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Essendo compatibile PIN-TO-PIN con il 16F84 puoi anche provare con il tuo programma, ma non ti garantisco il risultato.
Altrimenti ICPROG è facile da usare e c'è poco da spiegare.
L'unica cosa è che devi impostare l'oscillatore come INT_RC, altrimenti il pic non ti funziona.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 19 novembre 2008 : 13:43:33  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Domanda facile facile,
posso usare un pic16f84 o C84 ?
La versione 2 del .zip è quella più nuova e completa?
Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 19 novembre 2008 : 13:51:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il PIC16F84 non può essere usato perchè non ha l'oscillatore interno e ha meno memoria del PIC16F628.
La versione 2 è la più completa.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 19 novembre 2008 : 16:28:43  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Amministratore

Il PIC16F84 non può essere usato perchè non ha l'oscillatore interno e ha meno memoria del PIC16F628.
La versione 2 è la più completa.


Grazie mille, fa differenza il tipo di 16F628 ho visto che ci sono il tipo A , il 4I/P ed il 20I/P (suppongo Megaherz dell'oscillatore)?
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 19 novembre 2008 : 20:29:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vanno bene tutti.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 19 novembre 2008 : 21:41:04  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Amministratore

Vanno bene tutti.


Gentilissimo, grazie.
Torna all'inizio della Pagina

rere
Membro Master


Prov.: Cosenza
Città: Trebisacce


318 Messaggi

Inserito il - 20 novembre 2008 : 15:55:52  Mostra Profilo Invia a rere un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie mille per i suggerimenti ,ne ho costruiti due uno con gli uln e l'altro con gli irf e va tutto alla grande non funziona solo l'uscita (c) di ambedue e l'usita (M) rimane sempre accesa in quello con gli uln , ma va bene così visto che ho 27 uscite perfettamente funzionanti.forse non ho programmato bene i pic perchè icprog alla verifica dopo la programmazione mi dava un errore nel modulo 0001 credo docesse così, non ricordo bene ma visto che ho provato tutte le funzioni disponibili con esito positivo mi va bene così le tre uscite non funzionanti non le userò.
Grazie mille e complimenti per il circuito facile da realizzare ma allo stesso tempo molto utile e costruttivo visto che ho capito tante cose che prima per me erano arabo.
Saluti a tutti e particolarmente all'Amministratore molto paziente e preparato.

La Donna è mobile,ed io mi sento mobiliere.(Totò)

Rocco
Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2008 : 10:59:13  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da rere

grazie mille per i suggerimenti ,ne ho costruiti due uno con gli uln e l'altro con gli irf e va tutto alla grande non funziona solo l'uscita (c) di ambedue e l'usita (M) rimane sempre accesa in quello con gli uln , ma va bene così visto che ho 27 uscite perfettamente funzionanti.forse non ho programmato bene i pic perchè icprog alla verifica dopo la programmazione mi dava un errore nel modulo 0001 credo docesse così, non ricordo bene ma visto che ho provato tutte le funzioni disponibili con esito positivo mi va bene così le tre uscite non funzionanti non le userò.
Grazie mille e complimenti per il circuito facile da realizzare ma allo stesso tempo molto utile e costruttivo visto che ho capito tante cose che prima per me erano arabo.
Saluti a tutti e particolarmente all'Amministratore molto paziente e preparato.




Prendo spunto da questo post per un'informazione che può essere utile a molti, soprattutto a chi ha molte luci da pilotare con questo circuito e, di conseguenza, un grande presepio.
L'integrato ULN2003(e penso anche i suoi equivalenti) permette, mandando a massa il PIN n°9 (magari con un pulsante per poter verificare ogni tanto), di attivare tutte le sue uscite contemporaneamente facendo accendere i carichi che fanno capo ai pin dell'integrato.
Questo permette di verificare, sopratutto se si usano lampade a filamento, l'integrità delle stesse; purtroppo con questo sistema non si testa la bontà dell'integrato nel caso una determinata uscita fosse bruciata

Modificato da - pellyx in data 21 novembre 2008 11:01:26
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2008 : 13:25:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Lo scopo del pin 9 in realtà è quello di inserire un diodo in parallelo ai carichi, che si presuppone abbiano l'alimentazione in comune, in modo da sopprimere le extratensioni che vengono generate dagli avvolgimenti dei relè.
Il diodo quindi potrebbe non sopportare la corrente che scorre nel carico.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2008 : 13:46:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
Collegando il pin 9 ad una tensione piu' positiva della tensione delle uscite controllate si "inserisce" un diodo che assomiglia ad un 1N4004 con tensioni non superiori a 50V (meglio stare bassi) quindi va bene per rele' fino a 24V. Non e' un pin di alimentazione.


www.presepiodicignano.it
www.maringudelpresepio.it



Saluti da cutex
-:- moderatus hic forum est -:-
Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 21 novembre 2008 : 16:48:40  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Amministratore

Lo scopo del pin 9 in realtà è quello di inserire un diodo in parallelo ai carichi, che si presuppone abbiano l'alimentazione in comune, in modo da sopprimere le extratensioni che vengono generate dagli avvolgimenti dei relè.
Il diodo quindi potrebbe non sopportare la corrente che scorre nel carico.



Si, io ragionavo a.....corrente bassa
Non pensavo a carichi "pesanti" ma alle microlampadine o similari
Torna all'inizio della Pagina

jacobrs
Membro Master



Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Trani


1181 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2009 : 23:39:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jacobrs Invia a jacobrs un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi, avete un video di dimostrazione del funzionamento del FLICKER?

La magia di una notte.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2009 : 09:01:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Forse Marco, se non l'ha cancellato.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

jacobrs
Membro Master



Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Trani


1181 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2009 : 09:27:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jacobrs Invia a jacobrs un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quello di marco trattava solo l'effetto per le stelle... Io voevo vedere nel complesso...

La magia di una notte.
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2009 : 21:04:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Purtroppo non ho fatto nessun filmato...
...e il prototipo montato sulla breadboard l'ho pure smontato.
Sorry.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

sirio40
Membro Medio


Prov.: Potenza
Città: Potenza


71 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2009 : 22:27:09  Mostra Profilo Invia a sirio40 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti, davvero un bel lavoro. Scusate una domanda, per poter realizzare questo progetto, quanto si spenderebbe per acquistare tutti componenti ed eventualmente programmarlo? Grazie

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2009 : 23:49:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dipende dalla versione, se piloti dei led direttamente dal micro o se vuoi più potenza.
Diciamo da meno di 10 euro a una trentina. Più l'alimentatore.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

sirio40
Membro Medio


Prov.: Potenza
Città: Potenza


71 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2009 : 13:12:25  Mostra Profilo Invia a sirio40 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie per la pronta risposta.

Sono per la seconda ipotesi

Giovanni
Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2009 : 15:49:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
Due immaginette della gestione di potenza del flicker:



Da sopra:

58,44 KB



Prospettiva:

48,42 KB



www.presepiodicignano.it
www.maringudelpresepio.it



Saluti da cutex
-:- moderatus hic forum est -:-
Torna all'inizio della Pagina

Pierchi
Membro Master

Prov.: Brescia


493 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2009 : 16:11:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pierchi Invia a Pierchi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma non è un anno che lo state progettando?
Torna all'inizio della Pagina

cutex
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Gussago


779 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2009 : 17:25:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cutex  Rispondi Quotando
E' già un anno che è pronto, questi sono i disegni 3D. (Ho appena imparato a creare i cs in 3D)...
Torna all'inizio della Pagina

Pierchi
Membro Master

Prov.: Brescia


493 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2009 : 19:06:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Pierchi Invia a Pierchi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
arrivo tardi
Torna all'inizio della Pagina

giovane
Membro Senior


Prov.: Palermo
Città: prizzi


207 Messaggi

Inserito il - 21 ottobre 2009 : 18:22:21  Mostra Profilo Invia a giovane un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
se nn sbaglio serve questo no???
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=350213897753

saluti da giovane...
Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2009 : 11:29:11  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chiedo una piccola precisazione, nela TABELLA DI PROGRAMMAZIONE FUNZIONI le USCITE LAMPEGGIANTI , sono quelle che producono il lampeggio a conferma dell'avvenuta programmazione ed indicano il programma "caricato" ?
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2009 : 14:02:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
YES

*) Il micro è quelllo indicato da giovane.
*) Le uscite sono quelle che producono il lampeggio.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2009 : 14:07:49  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Amministratore

YES

*) Il micro è quelllo indicato da giovane.
*) Le uscite sono quelle che producono il lampeggio.



Ok, allora avevo capito bene !.......quest'anno lo vorrei provare.
Ciao e grazie mille
Torna all'inizio della Pagina

pellyx
Nuovo Arrivato


Prov.: Roma
Città: ROMA


15 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2009 : 17:17:47  Mostra Profilo Invia a pellyx un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Volendo avere stelle + fuochi + case debbo fare 3 circuiti configurati ognuno per ogni efetto o c'è modo di usare un solo chip (viste anche le esigue dimesioni del presepio)?

Modificato da - pellyx in data 05 novembre 2009 17:18:19
Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum


Prov.: Roma
Città: Roma


3406 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2009 : 17:19:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tre circuiti separati...

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perchè.
Albert Einstein
E’ meglio stare in silenzio ed apparire stupidi piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio.
Albert Einstein
L'uomo incontra Dio dietro ogni porta che la scienza riesce ad aprire.
Albert Einstein

Torna all'inizio della Pagina

jacobrs
Membro Master



Regione: Puglia
Prov.: Bari
Città: Trani


1181 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2009 : 23:35:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jacobrs Invia a jacobrs un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Giacomo, ma per avere 20 secondi di dissolvenza, poi le stelle e in chiusura altri 20 secondi di dissolvenza come devo fare? Ho provato tutte le modalità di settaggio ma nessuna lo fa.

La magia di una notte.
Torna all'inizio della Pagina

belloteo
Nuovo Arrivato


Prov.: Milano


5 Messaggi

Inserito il - 24 dicembre 2009 : 08:45:56  Mostra Profilo Invia a belloteo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti,
sono appena registrato e questo è il mio primo post.
Il sito e tutte le idee presenti sono grandissime!
Ho ultimato ieri sera la basetta con il circuito flicker, ho però qualche domanda in merito.
Nel circuito elettrico dove c'è la resistenza da 100, da 1000 e il condensatore da 100, c'è un punto di giunzione (non sono un elettronico, non mastico elettronica, solo per hobby e piccole cose per il momento) tra i tre componenti, devono essere saldati insieme giusto?
Il negozio di eletronica mi ha dato questi condensatori da 100nF, non dovrebbero avere polarità giusto?
http://digilander.libero.it/marcelloME45solution/marcello/cavetto/My%20Webs/pag1/DSCF0147.JPG
Ho un caricabatterie della nok*a che volevo usare come alimentazione con output a 5,7V a 800mA, misurandolo col tester invece esce però a circa 6,2V, posso usarlo? magari è leggermente più alto il valore perchè è a vuoto? per farlo scendere di qualcosina cosa posso usare..mi sembra dovrei avere uno zener da 5,6V..oppure lo lascio così?
Ultima, l'uscita c del PIC è collegata alla resistenza da 1000, va comunque bene come uscita? sennò contando le altre ne ho 14!
Spero Amministratore mi rispondi in fretta perchè fremo troppo a provarlo!!!
Ps. ah, per conferma se volessi usare la funzione fuoco tremolio, modalità 4, metto in contatto quindi 5V con il piedino e, e dovrebbe lampeggiare l'uscita 10 ossia piedino q, corretto? ma se nel caso non avessi alcun led o lampada agganciata a quel piedino inficia nella programmazione? direi di no...è solo per farmi capire che è andato a buono fine, vero? Scusami le tante domande ma vorrei impare il più possibile. Grazie!
Torna all'inizio della Pagina

belloteo
Nuovo Arrivato


Prov.: Milano


5 Messaggi

Inserito il - 24 dicembre 2009 : 15:31:02  Mostra Profilo Invia a belloteo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Accidenti, l'ho provato ad attaccare mettendo un diodo per fargli togliere 0,7 volt, quindi l'alimentazione era sui 5,5V, ma non va!! :-( sob! cioè, metto l'alimentazione e senza chiudere il ponticello dove dovrebbe esserci l'interruttore illumina l'unico led che avevo attaccato all'uscita q...
ma se non chiudo con l'interruttore come fa a funzionare e dare corrente al led??? devo aver bypassato qualcosa da qualche parte ma più controllo e più mi sembra messo in ordine. non esiste un circuito stampato dove poter vedere i collegamenti? grazie
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)