Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - La Prospettiva
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 PASSO PASSO. Tutorial sulla costruzione.
 La Prospettiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 16:33:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ecco un passo a passo sulla prospettiva!!!

PROSPETTIVA DI UNA PARETE:

Iniziamo da quella BASE, con il filo:
se ad esempio abbiamo un presepe lungo 100cm, il filo va messo alla distanza doppia e all'altezza degli occhi della statuina

Immagine:

5,91 KB

dettaglio casa

Immagine:

4,5 KB

le linee verticali non si toccano!
la linea verde è quella che collega l'occhio della statuina all'orizzonte [E' SEMPRE ORIZZONTALE]
le linee rosse si riferiscono alle inclinazioni da dare alla casa, alle porte ed alle finestre.
le linee blu servono per fare i mattoni/sassi in prospettiva

Ecco il risultato finale!

Immagine:

4,16 KB

TECNICA SPAGNOLA
(correggimi Floris se sbaglio )

si prende la parete RETTANGOLARE e la si mette sul presepe con di fianco la statuina
si disegna la linea VERDE orizzontale (che IDEALMETE parte dagli occhi della statuina e va all'orizzonte)
AD OCCHIO (con l'esperienza si riuscirà a capire bene) si disegnano le 2 linee rosse [queste linee rosse si possono fare con il filo per avere la certezza che siano giuste!]
Adesso il grosso è fatto: si sa di quanto si inclina a basso il tetto e di quanto sale il terreno.

Ora si misura la distanza fra la linea verde e il tetto (20) e la si divide in 2 (10+10): lo si fa sia per la parte sinistra che destra della parete!
fatto cio si uniscono i 2 punti che si è trovato [linea BLU]

Immagine:

16,42 KB


Dopo si rifà lo steso procedimento e si ottiene la linea ROSA

Immagine:

19,05 KB

adesso continuiamo a ripetere questa operazione fino a che vogliamo: per esempio fra la linea rossa del tetto e rosa, conviene farne un altra per determinare l'inclinazione da dare alla finestra!

N.B. il metodo spagnolo, da quando si inizia a dare la divisione in 2 delle parti in poi, da lo stesso risultato uguale al millimetro del filo!



ultima nota dolente: prospettiva centrale, punto di fuga laterale, 2 punti di fuga e altro...

premesso che sulla linea dell'orizzonte partono inifini punti di fuga.

vediamo questi casi:
PROSPETTIVA CENTRALE

Immagine:

4,95 KB

PROSPETTIVA LATERALE

Immagine:

4,75 KB

qui noteremo che quando la prospettiva è centrale, le 2 case sono inclinate allo stesso modo, ma quando è laterale, la casa che ha il punto di fuga più vinico è più inclinata dell'altra che ce l'ha più lontano!

ma come si fa a capire che punto di fuga ha una casa???
guardate questa planimetria di un presepe:

Immagine:

4,8 KB

Dettaglio:
Immagine:

18,21 KB

la linea VERDE è posta al doppio della lunghezza del presepe
se una parete di una casa è PARALLELLA all'orizzonte, NON HA PROSPETTIVA!!!
i rettangoli sono le 3 case tipo
le linee rosse sono le linee che uniscono la casa al punto di fuga

detto cio:

-se si rappresenta una via classica, il punto di fuga è centrale pensiamo ad esempio ai binari del treno visti dal mezzo
-se si rappresenta una via con il punto di fuga laterale e come se ci mettessimo a fianco di qualche metro dai binari e li guardiamo
-se invece si rappresentano più case sparpagliate, ognuna girata a suo modo, di sono più punti di fuga!
-se guardate la penultima immagine (planimetria generale) noterete che c'è un punto di fuga che va molto a sinistra (della casa di sinistra)!
in questo caso, anche se è corretto far così, potete anche fare la parete con una piccola inclinazione data ad occhio, altrimenti dovete andare in mezzo alla strada per tirare il filo
-E' SBAGLIATO quindi disegnare le linee prospettiche su una parete e poi ruotare la stessa (perchè cambia il punto di fuga!)

spero di esser stato abbastanza chiaro e corretto!
se avete qualche domanda chiedete pure!

Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 18:28:19  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravissimo Luca mi hai tolto un po i lavoro vedo che tu con il pc te la cavi bene,hai detto tutto giusto speriamo che questa sia di aiuto a tanti che mi hanno chiesto ulteriori spiegazioni. L'unica cosa luca che vorrei permettermi di correggere e il punto quando spieghi la tecnica prospettica Catalana e dici che le due linee rosse potrebbero essere tirate con il filo per poi procedere con l'altro metodo che come tu dici rispetta a pieno i punti tracciati dal filo.Sarebbe meglio imparare a fare tutto a occhio per primo perchè come tu stesso hai ricordato tante volte le dimensioni del nostro lavore potrebbero essere grandi,e per tirare il filo bisognerebbe disporre di spazi immensi, per un presepe di3 metri servirebbero 6 metri una bella misura !!!!Poi per un'altro fatto che hai ricordato le case non saranno, o meglio non sono mai tutte sllo stesso asse dunque si rischierebbe di dover tirare decine di fili i punti diversi e a distanze proibitive,gli amici catalani apooggiano le case in secondo piano ,o terzo le inclinano a loro piacere e con occhio chirutgico eseguono le operazioni da noi descritte. Luca davvero bravo e grazie per questi bei disegni a presto.
Torna all'inizio della Pagina

matthew
Membro Master



Regione: Umbria
Prov.: Terni
Città: Terni


621 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 19:37:00  Mostra Profilo Invia a matthew un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mi sembra ottimo questo, dopo le eccellenti spiegazioni di Floris, credo serva a completare per riuscire a comprendere a pieno, soprattutto per quelli un pò più ostici come per primo il sottoscritto.

http://www.amicidelpresepioterni.it/

www.facebook.com/pages/Associazione-Amici-del-Presepio-Sezione-di-Terni/1433916913510456?ref=hl

Modificato da - matthew in data 08 febbraio 2010 19:37:34
Torna all'inizio della Pagina

Mauri
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Comacchio


1152 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 19:49:49  Mostra Profilo Invia a Mauri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande Luca !!!
ben fatto.
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7755 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 20:05:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
OTTIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ecco il mio voto!!!

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 20:12:01  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grandissimo luca...bel lavoro!!

Vorrei dire la mia...se possibile...

La tecnica catalana in sè la usiamo già tutti ma non lo sappiamo, vi spiego il perchè.

Le linee orrizzontali (ad.es. il davanzale di una finestra) lo possiamo ricavare con il filo o ad occhio come gli spagnoli....ok...

Ma per quanto riguarda le linee verticali usiamo già l'occhio....ad esempio la larghezza di una finestra cambia man mano che ci allontaniamo dal boccascena...e non è possibile calcolare la misura perfetta con il filo...ma solamente ad occhio.

Correggetemi se sbaglio


Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

paco69
Membro Attivo


Prov.: Modena
Città: carpi


101 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 21:19:20  Mostra Profilo Invia a paco69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grandissimo!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 23:43:15  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande Orlando
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 09:39:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da orlando82

Ma per quanto riguarda le linee verticali usiamo già l'occhio....ad esempio la larghezza di una finestra cambia man mano che ci allontaniamo dal boccascena...e non è possibile calcolare la misura perfetta con il filo...ma solamente ad occhio.

Correggetemi se sbaglio




Grazie a tutti per i complimenti!!!

Orlando, secondo me non è corretto quello che dici e ti spiego il motivo:
premesso è giusto farlo ad occhio se no si passa più tempo a tirar fili e a far misure che a fare il presepe;
premesso che le linee verticali, sono sempre verticali, a meno che si fa un grattacielo (allora si che la si nota la prospettiva):
però la larghezza delle finestre e delle porte la si ottiene (quasi in automatico) in modo semplice:
guarda questa immagine: è l'immagine 1 moficata

Immagine:

4,78 KB

le linee più importanti nella prospettiva di un presepe sono quella dell'orizzonte (verde) e quella del terreno (rossa)
tra quelle 2 linee li ci deve stare la statua, quiindi come noterai, man mano che ci si allontanta le statue diminuiscono di dimensione.
detto ciò se ad una certa distanza servono statue da 8cm, basta calcolare le larghezze e altezze per statue da 8cm, e lo stesso vale man mano che ci si allontana!
N.B. l'altezza che si ottiene (10-8-7-6cm) è l'altezza fra i piedi della statua (SENZA BASAMENTO) e gli OCCHI!
quindi le statue saranno un po' più alte!

Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 10:20:20  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai perfettamente ragione Luca...quella larghezza la si può calcolare nel modo che dici tu, e non fà una piega.
Quello che volevo dire esattamente era che se ad esempio una finestra si trova al centro tra una statua da 25 e una da 20, quella larghezza non sarà mai perfetta...ma molto vicina con quel calcolo.

Comunque stiamo parlando di millimetri inpercettibili che difficilmente si notano

Diciamo che noi italiani ci fidiamo un pò più del filo che dell'occhio rispetto agli spagnoli

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 11:43:19  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
già Orlando si parla di millimetri

in effetti è meglio usare l'occhio anche perchè oltre a perdere tempo in minuziosi calcoli, si perde l'abitudine a guardare bene il presepe e capire cosa c'è che non va senza l'aiuto di marchingeni vari!

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

az1970
Membro


Prov.: Trapani
Città: Trapani


27 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 11:58:43  Mostra Profilo Invia a az1970 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
generalmente il sistema della prospettiva si una nei diorami che hanno la larghezza frontale minore delle profondita'.
In caso di presepi con misure opposte cioe'con la larghezza frontale piu' piccola rispetto alla profondita' ... la regola della prospettiva vale sempre ?
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7755 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 12:22:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da az1970

generalmente il sistema della prospettiva si una nei diorami che hanno la larghezza frontale minore delle profondita'.
In caso di presepi con misure opposte cioe'con la larghezza frontale piu' piccola rispetto alla profondita' ... la regola della prospettiva vale sempre ?



viene molto forzata la prospettiva.. in quel caso,secondo me quando il diorama è più largo che profondo, si fa questo calcolo:

si prende le misure del diorama in larghezza e si "FA FINTA" che il diorama sia quadrato....... di calcola il doppio della profondità(calcolando la larghezza) e la prospettiva risulta più dolce e più naturale.....

sempre se ho capito bene la tua domanda hehehehehehehehehe

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/



Modificato da - fabiowarrior1 in data 09 febbraio 2010 12:24:10
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 12:43:20  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La regola della prospettiva vale sempre,si puo benissimo usare il sistema d Fabio ma se impariamo ad usare l'occhio e l'armoniosita delle prospettive non sbaglieremo mai
Torna all'inizio della Pagina

carlo1986
Membro Master


Prov.: Mantova
Città: Casalromano


498 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 15:24:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di carlo1986 Invia a carlo1986 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
scusate...date un aiuto anche agli ignoranti come me...perfavore
ma quindi il terreno dei presepi andrebbe tutto in leggera salita??...giusto?ho capito bene??

Carlo

https://www.facebook.com/pages/Alley/106768782723294#!/presepiocasalromano
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3709 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 15:46:23  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravo Luca!!!

Mecc74

Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 15:48:33  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esatto carlo...rileggi bene quello che ha scritto Lucapc...e poi prova su un pezzo di polistirolo e di carta...solo dopo averci provato capirai il meccanismo semplice!!

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2010 : 21:55:52  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Carlo hi capito benissimo carlo,questo sempre se ilnostro presepio è ambientato al piano,ma si potebbero trovare casi dove il nostro primo piano salga in salita,oppure leggermente in salita allora il piano del nostro presepe andrebbe adeguato alla nostra riproduzione.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2010 : 20:04:52  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Luca che programmino posso usare per fere questo tipo di disegnini sul pc, una cosa semplice sono un dilettante grazie
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7755 Messaggi

Inserito il - 14 febbraio 2010 : 20:08:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
a m sembra paint

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2010 : 09:10:10  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Floris

Luca che programmino posso usare per fere questo tipo di disegnini sul pc, una cosa semplice sono un dilettante grazie



http://sketchup.google.com/intl/it/

è molto semplice da usare...e puoi crearti schizzi di presepi in estrema velocità. Se hai bisogno di un aiuto apriamo una discussione in merito

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 15 febbraio 2010 : 09:15:57  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Floris io ho usato AutoCAD (essendo Geom. lo uso quasi 8ore al giorno e mi trovo bene ) ma non è semplicissimo da usare!
ti consiglio paint (io non sono molto capace da usarlo) o quello di Orlando82!
per una cosa più pratica potresti anche farli a mano e poi scannerizzarli (credo che sei capace di disegnare bene, dato il tuo lavoro )
purtroppo io i programmi di disegno con il pc non riesco ad usarli, perchè essendo mancino , disegnare con il mouse con la destra per me è impossibile!!!

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 16 febbraio 2010 : 18:07:06  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Luca
Torna all'inizio della Pagina

jeremfer
Membro Master

Città: Ponferrada-León-España


423 Messaggi

Inserito il - 22 marzo 2010 : 08:13:16  Mostra Profilo Invia a jeremfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il Sabato 20 febbraio si è svolta a Can Cortes, Solità-Palau i Plegamans, il primo dei cinque seminari che si sono svolte durante il primo semestre di quest'anno, nel quadro di eventi che segna il 25 ° anniversario.
Questa sessione ha discusso in modo approfondito il "Design, la composizione e l'approccio del problema."
I relatori sono stati due pesi massimi di due dei senior associate della Federazione, il signor Agustí Térmens Barcellona e il signor Joan Cortada de Terrassa e condiviso con un pubblico di circa 70 persone le loro conoscenze e l'esperienza pratica sul tema
Sig. Joan Corte ha iniziato la sessione con un power point *, che ha mostrato passo per passo i concetti di base l'uso della prospettiva lineare e il volume, come anche che illustrano esempi reali di composizioni di diorami, dove queste tecniche sono state applicate.
Mr. Agustí Térmens mettere un "subdolo" del contrappunto, ma senza contraddire gli aspetti teorici spiegato, dichiarando in un trucchi molto semplice e le strategie acquisite nel corso degli anni
Ho messo il link al tema e un link diretto al PDF.
E 'in catalano, ma penso che hai capito bene
Gli amici di godere
http://www.pessebrescat.org/cas/noticias.html
http://www.pessebrescat.org/pdf/Disseny_i_Plantejament_1.pdf

http://www.manuelraposo.com/
http://feitoaman-lupesoto.blogspot.com/
Lo dificil se hace, lo imposible se intenta
Torna all'inizio della Pagina

Mauri
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Comacchio


1152 Messaggi

Inserito il - 22 marzo 2010 : 08:51:33  Mostra Profilo Invia a Mauri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie jeremfer per questo tuo contributo molto importante
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 22 marzo 2010 : 08:55:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
davvero molto interessante Jeremfer, gracias!!!
speriamo che anche per gli altri 4 seminari facciano dei pdf!!!

[Esperamos que tambien para los otros 4 talleres práctico harán pdf!!!]


Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 22 marzo 2010 : 23:59:51  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao jerem grazie di tutto sarebbe bello tradurre il tutto e postare sul forum non sarebbe male che dici grazie di tutto floris
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2010 : 17:58:48  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusate se mi intrometto cn la mia ignoranza in materia in questi discorsi complicati :-) volevo chiedervi, secondo la vostra esperienza, come COMINCIARE Un presepe in prospettiva...piantando un chiodo col filo?! Se decido di mettere una casa in primo piano, la facciata frotnale nn è soggetta a prospettiva, giustio? La facciata rivolta verso il centro del diorama ha la limitanti superiore e inferiore entrambe inclinate?! Quindi bisogna inclinare il piano d'appoggio del presepe?
Ultima cosa...come faccio a scegliere il tipo di prospettiva da dare al mio presepe?! Se centrale o laterale? Cristiano
Torna all'inizio della Pagina

renzo50
Membro Master


Città: Bergamo


4303 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2010 : 01:02:52  Mostra Profilo Invia a renzo50 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si devi piantare un chiodo con attaccato uno spago, ma l'importante che lo metti alla distanza e all'altezza evidenziata con il colore verde come nella prima immagine,ricordati che anche il terreno segue la prospettiva vedi ultima immagine.
La facciata frontale non è soggetta a prospettiva.
Se ti rileggi bene con calma, le spiegazioni di Luca sono molto chiare, il tipo di prospettiva dipende dove tu vuoi avere il punto di fuga se piu centrale o piu laterale, vedi alcune delle ultime immagini,buon lavoro

www.amicidelpresepiorosciate.it
Torna all'inizio della Pagina

marpav
Membro Attivo


Prov.: Foggia
Città: Foggia


123 Messaggi

Inserito il - 15 giugno 2010 : 22:22:53  Mostra Profilo Invia a marpav un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve ragazzi girovagando per i forum specie quello spagnolo mi sono imbattuto su questa splendide immagini


Immagine:

98,71 KB



Immagine:

85,64 KB



la domanda che ora rivolgo a voi tutti è questa: ma per realizzare questi paesaggi ed in particolar modo le case essendo prospettiva aerea si applicano i canoni della prospettiva, per intenderci quelli che sono state fin qui esaustivamente esposti? Potreste aiutarmi a capire?

Grazie


MarPav
Torna all'inizio della Pagina

gb_
Membro Master


Città: Reggio Emilia


876 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2010 : 00:27:58  Mostra Profilo Invia a gb_ un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
secondo me in queste opere c'è molto dell'occhio dell'artista....
se la prospettiva fosse calcolata in modo analitico si sarebbe anche tenuto conto dei punti di fuga in altezza essendo la vista dall'alto. cioè i tetti avrebbero dovuto avere un profilo più largo del basamento delle case.....
qui secondo me si è valutato a occhio il rimpicciolimento dei volumi in secondo piano. in modo che fosse sufficiente a dare l'illusione della distanza voluta......

Gian
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2010 : 09:05:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mario, teoricamente si potrebbe anche qui utilizzare il filo: una volta che hai deciso la linea dell'orizzonte, puoi tirare tutti i fili che vuoi.
In questi presepi però, la prospettiva viene fatta ad occhio, dato che chi li realizza ha anni e anni di esperienza alla spalle! e anche perchè essendo costruiti in nicchie chiuse, non c'è la possibilità di tirare il filo dal doppio della distanza.

guarda il post "Oltre in Confine" a pag.2 e leggi quello scrive Floris dopo aver postato le prime foto che ci sono nella pagina: si parla proprio dell'utilizzo della prospettiva in quei presepi.

Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3709 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2010 : 14:40:59  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Luca_PC

guarda il post "Oltre in Confine" a pag.2 e leggi quello scrive Floris dopo aver postato le prime foto che ci sono nella pagina: si parla proprio dell'utilizzo della prospettiva in quei presepi.

Luca



Era giusto quello che stavo per scrivere
http://www.presepioelettronico.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=2171&whichpage=2

Mecc74


Modificato da - mecc74 in data 16 giugno 2010 14:42:48
Torna all'inizio della Pagina

marpav
Membro Attivo


Prov.: Foggia
Città: Foggia


123 Messaggi

Inserito il - 16 giugno 2010 : 16:56:24  Mostra Profilo Invia a marpav un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
OK Grazie Ragazzi......alla prossima!

Ciao

MarPav
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2010 : 16:37:06  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi, stavo rileggendo la discussione e mi è venuto un dubbio. Nelle bellissime immagini fatte da luca con paint ce n'è una che rappresenta la vista aerea di un presepe con 3 case: una con la facciata principale parallela al piano del boccascena e due sono invece ruotate. Io mi cimenteró quest'anno nella costruzione del primo presepe in prospettiva, quindi partiró con una casa in primo piano, con la facciata parallela al piano di osservazione. Abbiamo detto che questa facciata non è soggetta a prospettiva (mattoni, finestre, porte, ... Saranno tutti "dritti"). La facciata laterale che da verso il centro del presepe sarà convergente verso il punto di fuga (chiodo posto al doppio della profondità del presepe). L'altra facciata laterale, quella esterna, non dovrebbe convergere verso lo stesso punto di fuga? Se così fosse la facciata posteriore sarebbe più corta di quella anteriore. Luca ha tracciato il punto di fuga solo della parete sinistra, non di quella destra...
Torna all'inizio della Pagina

il Montanaro
Membro Master


Prov.: Foggia
Città: San Severo


444 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2010 : 19:44:58  Mostra Profilo Invia a il Montanaro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao MAV,
provo a risponderti.
Innanzitutto, pensi di realizzare un diorama o un presepe aperto?
Se pensi al diorama, la parete posteriore e una delle due laterali, che non si vedono, non ti serviranno.
Ovvio che il discorso che hai fatto è giusto e quindi in prospettiva la parete posteriore è più piccola.
Però, se realizzerai un presepe aperto, non usare la prospettiva ma affidati "all'occhio" con una visione d'insieme gradevole.
Da esperienze personali, posso dirti che nei presepi aperti la prospettiva può aiutarti solo in quelli di grandi dimensioni: case da 1 o 2 metri di altezza.
Buon lavoro
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2010 : 23:08:27  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, grazie mille per la risposta! Il mio obiettivo sarebbe un diorama! Vorrei fare un presepe chiuso con boccascena. Non avevo considerato il fatto che dovrò curare solo 2 pareti della casa, ma...tu mi consigli di non costruirle proprio? oppure è meglio fare e non curarle nel dettaglio, soprattutto quella posteriore! poi pensandoci non saprei come realizzare il tetto, con la prospettiva intendo! Penso che domani andrò a comprarmi un foglio di polistirene o stefirite e mi metterò a fare un modellino in scala rispetto al mio presepe definitivo in modo tale capire quali possono essere i problemi pratici nella realizzazione!
Tu mi consigli di costruire la casa con la facciata parallela al boccascena o è meglio metterla leggermente in diagonale? Mi sembra che, in quest'ultimo caso, venga dato un maggior senso di profondità!
Torna all'inizio della Pagina

il Montanaro
Membro Master


Prov.: Foggia
Città: San Severo


444 Messaggi

Inserito il - 04 settembre 2010 : 18:30:19  Mostra Profilo Invia a il Montanaro un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In genere, nei miei diorami, faccio un pò come al teatro: quello che non si vede, non c'è.
Quindi, se della casa si vedranno due lati, faccio solo quelli.
Per quanto riguarda il tetto, dovrai comunque dare una prospettiva, sempre seguendo il filo.
Per la facciata della cas, se è la prima volta che ti cimenti in un diorama con la prospettiva, ti consiglierei di lasciarla parallela al boccascena, solo per semplificarti il lavoro. Se invece le sfide ti entusiasmano, allora dalle una minima inclinazione ed il lavoro risulterà più armonioso.
Buona l'idea della realizzazione in scala prima di partire con il lavoro.
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2010 : 11:42:49  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao ragazzi, nella discussione è stato affrontato l'argomento ma vorrei approfittare della vostra pazienza per avere una delucidazione.
Prendiamo l'esempio di una finestra posta in una parete in prospettiva. L'altezza delle due verticali la stabiliamo col filo o con la tecnica spagnola, ma la larghezza della finestra, ossia la profondità, come la si calcola? Grazie. Cristiano
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7755 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2010 : 12:05:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
in base alle proporzioni

ovvero se la finestra nella realtà è profonda 30 cm
per una statua di 15 cm si fa questo calcolo
30x15:170= 2.64cm sarà la misura da riportare sul diorama

30 misure reali
15 misure della statua collocata in quel punto del diorama
170 altezza media di un essere umano

quindi poi calcoliamo le proporzioni di un edificio più lontano
quindi dobbiamo seguire le proporzioni

il filo ci dice che li le statue saranno da 10 cm e vuoi fare una finestra identica a quella precedente(ovvero con le stesse misure REALI)

Quindi si calcola sempre 30 cm(quelli reali)
e poi si ripete l operazione matematica in questo modo

30x10:170= 1,75 CM

30 misure reali
10 misure della statua collocata in quel punto del diorama
170 altezza media di un essere umano

mi sono spiegato?

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

alebonat
Nuovo Arrivato


Prov.: Treviso
Città: cimadolmo


21 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2010 : 14:18:56  Mostra Profilo Invia a alebonat un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Perfetto! la risposta non fa una grinza!! grande fabio, a volte ci si perde in un bicchier d'acqua, volevo postare la stessa domanda!!!
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2010 : 14:20:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mav, è come dice Fabio.

ricordati però che man mano che ti allontani dal boccascena, le statue diventano più piccole e quindi le cose saranno più piccole.
Oltre a fare come dice Fabio, invece di fare tutti i calcoli, esistono delle tabelle già fatte con le varie proporzioni, tipo questa:
http://www.presepiobondeno.altervista.org/immagini/Proporzioni/Proporzioni.3.JPG

ciao
Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7755 Messaggi

Inserito il - 15 settembre 2010 : 20:45:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
o meglio ancora per semplificarsi la vita stampatevi una scheda :D

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 16 settembre 2010 : 00:03:19  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Benissimo, grazie mill ragazzi, grazie Fabio! Nei prossimi giorni apriró un nuovo post sul progetto che voglio realizzare x questo natale. Avró un sacco di consigli da chiedervi! Confido nella vostra pazienza! A presto..
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2010 : 10:39:40  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Buongiorno ragazzi.. Mi dispiace farvi perdere tempo con lenmie domande ma ho altre due ciriosità! Spero abbiate la pazienza x rispondermi:
- il modo per calcolare le linee prospettiche che avete descritto in questo post presuppone che la statua sia posta sul piano del presepe, all'altezza degli occhi dell'osservatore. Da li si individuano le linea superiore, inclinata verso il basso, e quella inferiore, inclinata verso l'alto. Ma se la statua viene messa sopraelevata rispetto al piano del presepe? Non intendo in cima alla montagna ma... Su di un terreno che si discosta di qualche cm dal piano base.
- volevo disegnnare a computer le facciate della casa che devo costruire, quindi il discorso del filo e della distanza doppia rispetto alla profondità salta! C'è una formula matematica che permetta di individuare gli angoli di inclinazione delle orizzontali, superiore ed inferiore, rispetto alla verticale?! In teoria non dovfebbe essere difficile xke se si ipotizza che la verticale sia la base di un triangolo, le orizzontali sono gli altri due lati di un triangolo. Si conosce l'altezza del tiangolo xke è il doppio della profondità, no?! Sto vaneggiando?!:-)
Spero possiate essermi d'aiuto.. Cristiano
Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2010 : 10:53:29  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Mav...come non si può fare a computer...Secondo te lucapc come ha fatto a fare quei disegni?? prova guardarli per bene e vedrai che ci riuscirai...però ti dico per esperienza, che ok fare al computer, ma quando poi riporti tutto nella realtà, spesso vedrai cose sproporzionate...fidati...creati pure delle bozze..ma poi affidati all'occhio!!

Per quanto riguarda il discorso statua....in linea di massima le statue sono ad altezza occhi...e quindi il punto di fuga potrebbe essere a 20 cm dal piano del presepe!! se la statua sarà posta più in alto o più in basso...il punto di fuga rimarrà sempre a 20 cm...però la statua non avrà più tutta quella armonia con il paesaggio...

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3709 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2010 : 11:03:32  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente la vedo così:
la linea dell'orizzonte va sempre ad altezza occhi dell'osservatore,
all'atto di costruire noi dobbiamo immedesimarci in una delle statue del presepe, se abbiamo statue ad altezza occhi 20cm e siamo a terra l'altezza dell'orizzonte sarà 20cm.
Se pensiamo di essere affacciati al balcone avremo 20cm di altezza occhi + altezza del balcone da terra ( naturalmente dimensionato correttamente).

Mecc74

Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2010 : 19:51:34  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Orlando... Ovvio che Luca ha disegnato al computer, ma volevo capire se era possibile rappresentare una facciata a dimensione reale al computer per poi stampare a grandezza reale e avere già tutto pronto per tagliare il compensato.
Se ho un presepe di 2 metri devo cominciare a tirare fili di 4 metri, se non ho ancora l'occhio prospettico del presepista :-)
Così facendo... Conoscendo l'altezza della casa e la sua distanza dal punto di fuga, potrei definire l'inclinazione del soffitto e del pavimento. Da li si può partire con la tecnica spagnola a calcolare le varie dimensioni e inclinazioni di porte e finestre. Alla fine la casa è scomponibile in due triangoli dei quali si conosce la dimensione di due lati ed un angolo (90°)... C'è sicuramente una formula per calcolare gli altri due angoli! Dovrei riaprire i libri di geometria delle superiori ma penso di averli bruciati qualche anno fa' :-)

Immagine:

78,01 KB
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3709 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2010 : 21:59:48  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Credo ti serva più la trigonometria, seno, coseno, tangente e compagnia varia di angolo, e relative formule inverse.

Mecc74

Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2010 : 17:23:13  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mav, certo che puoi disegnare con il PC le varie facciate, stamparle e poi usarle come "sagoma"/"dima" per le tue facciate.
Io ho disegnato tutto con AutoCAD, e ti permette di fare tutto in scala giusto senza problemi.
Dato che l'unica cosa importante nella prospettiva qui spiegata sono le 2 altezze della facciata (quella alta, cioè A-B) e quella dopo la 2° finestra che è più corta, ti consiglierei se non riesci fisicamente a tirare il filo di 4mt, di farti il disegno con il PC e poi prendi le misure che ti servono e le riporti sul compensato.
Di misure ti servono solo le distanze A-B e mettiamo C-D (base minore del trapezio) e l'altezza della linea "90°", poi da li fai sempre metà e ottieni tutte le righe che vuoi!

spero di esserti stato chiaro!
come al solito è più facile da fare che da dire!

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

MAV83
Nuovo Arrivato




20 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2010 : 17:16:12  Mostra Profilo Invia a MAV83 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esatto Luca, hai capito esattamente quello che intendevo dire!!:-)
Solo che creare un file di grafica con photoshop delle dimensioni di 4 metri comincia ad essere impegnativo:-) forse con autocad si puó, giusto? O comunque basta ridurre tutto in scala x trovare gli angoli e poi ri riporta tutto a dimensione reale!:-) fantastico!!:-))
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)