Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - OLTRE IL CONFINE
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 I NOSTRI PRESEPI (stiamo lavorando per voi...)
 OLTRE IL CONFINE
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 10

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 10:50:31  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande fabio afferri le cose al volo,non sono concetti difficili un po le prime volte poi fila via liscio come l'olio.Volevo sempre puntualizzare dicendo che le cose di cui parliamo nom devono essere legge sono modi diversi di procedere,poi ci si deve sentire liberi di procedere nel sistema più idoneo alle propie esigenze, cosi quando parleemo di colorazione, gesso ecc..ecc.. importante credo sia arrivare al risutato voluto.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:01:10  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande fabio afferri le cose al volo,non sono concetti difficili un po le prime volte poi fila via liscio come l'olio.Volevo sempre puntualizzare dicendo che le cose di cui parliamo nom devono essere legge sono modi diversi di procedere,poi ci si deve sentire liberi di procedere nel sistema più idoneo alle propie esigenze, cosi quando parleemo di colorazione, gesso ecc..ecc.. importante credo sia arrivare al risutato voluto.
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7762 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:01:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao antonio!

hai ragione a dire che ognuno è libero di fare ciò che ritiene giusto..... ma è altrettanto vero che il sapere più cose aiuta ad uscire da molte difficoltà che si riscontrano nella costruzione di un diorama.......specialmente ad "ALTI LIVELLI"

è sempre bello sapere come interagiscono gli altri in determinate situazioni.....

continua a regalarci PERLE DI SAGGEZZA

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:08:23  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grande fabio afferri le cose al volo,Mecc rileggi non cè nulla di complicato sono l prime volte un pò macchinose poi fila via liscio tutto come l'olio.Le cose di cui abbiamo parlato e quelle di cui parleremo in futuro non devono essere legge,ognuno deve sentirsi libero di fare cio che per lui è piu soddisfacente.Anche quando discuteremo di colori gesso ecc...esprimeremo solo modi diversi di procedere importante è arrivare al risutato voluto.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:19:38  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusatemi non capivo come mai la risposta non si inseriva e non ho visto che cera un' altra pagina.In queste due foto che ora posterò Termens ha interpellato Romagosa per vedere la giusta posizione prospettica di una casetta abbozzata in polistirolo, dietro un muro di cinta :Augusti tenendo la casa in posizione ascoltava Romagosa che da fronte presepio gli dicva abbassa,alza, a destra a sinistra tutto questo fidandosi solo del suo occhio.Bellissimo vedere l'ampizza di questi lavori,lo spazio lasciato al centro per meglio lavorare sarà la strada che sale verso il paese

Immagine:

110,19 KB

Immagine:

115,19 KB
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:35:02  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Seguendo il discorso prospettiva devo dire assai vasto e importante.anche Pigozzi essendo un vero artista non ha regole fisse,ha volte usa il filo,a volte la prepara in precedena servendosi di uno schizzo planimetrico riportando tutto su fogli millimetrati in scala minori poi non fa altro che moltiplicare tutte le misure per le sue eigenze,altre volte ancora tutto a occhio che anche negli altri due sistemi deve essere usato per il controllo supplementare.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 11:51:03  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nella prossima immagine la postazione del gesso.

Immagine:

105,67 KB
Un'altro argomento non da poco.Gli amici catalani amano senza ritegno questo elemento e conocono a fondo utilizzi e comportamenti di questa materia. Mauri è vero loro fanno largo uso di planca e plancette che peparano in quantità industriale,vengono utilizzate per l'esecuzione di davanzali,spalle di porte finestre applicate e poi incise e in tantissimi altri utilizzi,penso anche di capire che ottenere spessori costanti mediante stesura a spatola non debba essere per molti cosa semplice.Per la loro esecuzione si servono di un foglio di laminato molto liscio che ha la propieta di essere molto flessibile,posatolo su di un piano scelgono lo spessre da eseguire mediante listelli di alluminio di varie altezze e incollano due di questi paralleli impostando le misure volute.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 12:14:15  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il gesso viene preparato nel seguente modo, in un recipiente si versa l'acqua,successivamente il gesso fino ad ottenere mescolando una densita come quella del latte,si lascia riposare, ogni tanto ripetere l'operazione di mescolatura fino a quando non si sente e vede che l'impasto assume una consistenza giusta per essere applicato. Prima di giungere a questo punto se il nostro intruglio è stato fatto in modo corretto passeranno 3/4 minuti,bisegna però essere celeri nell sua applicazione perchè dopo di che fa reazione quasi immediatamente.Per le prime volte intanto che ci adeguiamo a questo sistema è meglio preparare piccole porzioni,per evitare tanto spreco.Una volta finita la stesura questa ci permetterà un'incisione veramente agevole per mesi(sempre),si può lavorare quasi immediatamente,o una volta asciutto semplicemente inumidendo con acqua,una vera bomba e ci si stanca molto meno infretta di incidere sopratutto guando le nostre pareti hanno grosse dimensioni.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 12:18:52  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per le plance invece andremo a versare il gesso un momento prima,per intenderci la cremosita di uno yogurt, si versa tra i due listelli e si livella cn una righettina metallica, apoggiandola agli spessori e facendola scorrere.Quando la plancia sara ascuitta stacchiamola piegando leggermente il lainato sotto di essa.
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7762 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 12:51:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
conoscevo già questo sistema antonio.... ma la coppa di vetro???
io ne possiedo una,ma non hlo voluta mai usare perchè non sapevo se era una fesseria usarla o no....

spiegaci un pò.....


parlaci anche di Joan Mestres i Baixas...

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 13:22:22  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per il vetro non ho approfondito bene,loro dicono che è più semplice da pulire che altri contenitori.
Torna all'inizio della Pagina

free21
Membro Master


Regione: Veneto
Prov.: Venezia
Città: venezia


991 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 14:40:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di free21 Invia a free21 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao floris,volevo cortesemente sapere se questa associazione spagnola a un sito internet ed eventualmente dove si puo' acquistare il libro di cui parlavi nei post precedenti grazie e saluti valter
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3719 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 15:37:18  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Riletto con calma e a panza vuota, mi è apparso più chiaro il procedimento......

Mecc74

Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 16:34:38  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mecc sono contento sia stato chiaro,Free 21 per il libro bisogna andare direttamente la, o qualcuno che bazzica da quelle parti per il portale ti faccio sapere al più presto
Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 19:03:27  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Antonio per la chicca sulla prospettiva....veramente molto interessante scoprire le tecniche che altri usano..devi sapere che sono un amante della prospettiva e certe volte perdo intere serate con le tabelle delle proporzioni

Stò eseguendo un lavoro in cui la prospettiva è tutto(l'interno dell'arena di verona) e per tutte le campate mi sarà molto utile questa tecnica.
GRAZIE MILLE

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 19:19:38  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
allora non sarà sicuramente un lavoro facile ma sicuramente più gratificante buon lavoro.
Torna all'inizio della Pagina

rugas
Membro Master


Città: Cremona


687 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 19:39:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rugas Invia a rugas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non fraintendetemi....

lungi da me paragonarmi con questi maestri, ma sono contento di vedere che il metodo che usano per la prospettiva è lo stesso a cui sono arrivato io nel corso degli anni!

sia per il trucchetto che hai riportato sulla tua agenda, Floris....
sia aiutandosi in coppia con uno che 'tiene' la parete e l'altro che a occhio dice ... piu' su... piu' giu' ecc...

... questo era solo per dire che è molto consolante...
è come vedere che almeno in un piccolo particolare...
non mi sono inventato delle frignacce!

ma... tuttavia mi piacerebbe capire meglio se bisogna affidarsi all'occhio anche quando la prospettiva non è ...eemmm centrifuga? si chiama cosi?
quando per esempio si vede il paesaggio con la strada che, all'opposto di quanto lo stereotipo suggerirebbe, fugge all'orizzonte andando in discesa... riesco a spiegarmi?

oppure quando i punti di fuga risultano due...

sono tutte immagini che mi balenano nella testa da un po' di tempo...ma quando mi metto tentando di disegnare qualcosa...mi trovo in difficolta!

non parliamo poi di quando tento di realizzarlo sul campo!
infatti tutte le mie costruzioni tendono sempre a rientrare nel primo caso...

Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 20:57:23  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Rugas tu devi tenere conto sempre di una cosa,il tuo riferimento principale è sempre la statua in primo piano ela line d'orizzonte che interseca il suo sguardo come abbiamo visto prima.Le linee sopra quella d'orizzonte tenderanno sempre a scendere verso di esso, e il punto di fuga mentre quelle sotto la linea d'orizzonte a salire verso il punto di fuga.Setu volessi fare un presepe con il primo piano piu alto e il resto tutto a scendere con case edificate sotto la linea d'orizzonte, anche la sommità di quell'edificio avrà linee tendenti a salire verso il punto di fuga,non come se fosse posta in primo piano in cui le linee superiori tenderebbero a scendere. Quello che volevo farti capire è che se tu dovessi avere un secondo piano piu basso non significa che esso debba avere un altro punto di fuga,sara sempre la linea d'orizzonte e la statua in primo piano a dare la sua prospettiva.Spero di essermi spiegato bene .



Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3719 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 22:06:14  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
praticamente applichi un metodo spannometrico matematico talvolta legato al filo.

Floris scusa

Immagine:

79,52 KB

il poligono A-B-C-D è il profilo dell'edificio già in posizione costruito senza regola di prospettiva?

Mecc74

Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 22:56:11  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao mecc il poligono A-B-C-D è frutto di un ritaglio che in precedenza era rettangolare,e appoggiato in posizione vicino alla statua sono stati tracciati secondo l'occhio del presepista il segmento A_C e il segmento B-D che sono le due linee guida princpali,superiore e inferiore,che poi vengono ritagliati.
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3719 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 23:03:10  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Floris....si può fare un passo-passo fotografico del metodo prospettico spannometrico matematico oculare?

perchè così mi pare di complicare una cosa semplice.

Mecc74


Modificato da - mecc74 in data 06 febbraio 2010 23:06:59
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 23:31:20  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Domani se riesco ti faccio qualche disegno di chiarimento,ma non è propio un sistema spannometrico,secondo me anche tu ti accorgeresti guardando un diorama di un evidente errore prospettico,ad esempio una prospettiva troppo forzata oppure di sbagli grossolani come linee sopra l'orizzonte che invece di scendere salgono giusto?
I maestri catalani si concentrano sulle due line principali di cui prima abbiamo parlato,fissandole e rifissandole dal punto di vista principale fissato per quel presepe,una volta dedicata la massima cura a quelle vedeno che siano armoniche le altre vengono da se.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 23:46:42  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
MAESTRI AL LAVORO

Immagine:

103,99 KB

Immagine:

115,53 KB

Immagine:

127,93 KB

Immagine:

120,68 KB
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 06 febbraio 2010 : 23:55:35  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nella prima immagine Romagosa alle prese con un tetto in ardesia, si puo notare dal confronto dimensionale la maestosità di queste scene.
Nelle tre immagni successive Termens sta gessando un muro con la tecnica del gesso descritta in precedenza,dopo aver spalmato l'impasto 7/8 mm su tutto il polistirolo a subito inciso,prima a tracciato qualche leggera linea prospettica con un punteruolo poi subito le pietre. In cinque minuti aveva gia terminato il lavoro.
Incredibile la rapidità di esecuzione,sopra la casetta di cui abbiamo parlato precedentemente.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 00:08:52  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pezzi da buttare.Tuttu gli hanni cambiando le scene i nostri colleghi catalani buttano parecchio del lavoro fatto l'anno precedente.

Immagine:

110,88 KB

Immagine:

118,66 KB

Immagine:

108,39 KB

Immagine:

119,24 KB

Immagine:

119,6 KB

Immagine:

114,57 KB

Immagine:

113,59 KB
Torna all'inizio della Pagina

Mauri
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Comacchio


1152 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 12:36:43  Mostra Profilo Invia a Mauri un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
scusa Antonio, quoto mecc74...
Citazione:
si può fare un passo-passo fotografico del metodo prospettico
, sarebbe bello vederla applicata questa tecnica, sai..., alcune menti non afferrano subito
grazie per le foto che continui a postare..., di grande impatto emotivo...
che peccato vedere quelle opere in parte buttate via, bisognerebbe essere li ed approfittarne, vere reliquie..
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3719 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 13:52:37  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
vediamo se ci sono.....
prendo un foglio, con la statua traccio la linea dell'orizzonte, metto il foglio sul piano del presepe lo oriento nello stesso modo della parete dell'edificio che devo riprodurre, traccio a percezione i segmenti verticali del mio edificio, traccio sempre a percezione le linee prospettiche superiore ed inferiore.
"raddrizzando"(metto di fronte a me) il foglio, avrò la sagoma in dimensioni reali della parete. A questo punto applico il procedimento dei segmenti per avere le linee guida per quelli che saranno le architravi di porte e finestre, taglio dal foglio la dima e, con questa passo alla realizzazione della parete secondo metodologia catalana.

Mecc74


Modificato da - mecc74 in data 07 febbraio 2010 14:20:02
Torna all'inizio della Pagina

CHICHO
Membro Master


Prov.: Novara
Città: Galliate


554 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 18:04:46  Mostra Profilo Invia a CHICHO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mecc74 OK!!!!!!!!!!!!
Floris voglio ringraziarti anchio per le bellissime immagini e le spiegazioni,vorrei però chiederti una cosa: vedo nelle immagini che l'unica cosa colorata tra il candore del gesso sono i tetti in coppi ,sai dirmi come li realizzano?
Penso che non si tratti di un coppo dopo l'altro sarebbe un lavoro titanico.
Grazie per la tua come sempre corfiale risposta
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7762 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 18:28:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
he si chicho è molto interessante sapere come gli fanno.......

anche se ho un dubbio.............forse hanno usato questa tecnica........ ovvero.

si prende l'argilla, la si stende su un piano,lo spessone più o meno 1CM poi con un tondino di legno(o altro materiale) perfettamente tondo,si comincia a dare pressione e togliere la pressione gradualmente mentre si facamminare il tondino e l'operazione si ripete in tante striscie......

risultato??? un negativo di una fila coppi,poi con una colata di gesso si crea lo stampo.

una volta essiccato lo stampo si toglie l'argilla e con un aglierinasi da laforma a trapezio a tutte le tegole.......

poi si pùo anche rompere qualche tegola .........

praticamente si fanno tante scrisce di tegole poi unendo le strisce si fa un tetto.......


è difficile spiegare a parole............

domani posso chiamarti al telefono chicho?


COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/



Modificato da - fabiowarrior1 in data 07 febbraio 2010 18:30:19
Torna all'inizio della Pagina

rugas
Membro Master


Città: Cremona


687 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 18:40:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di rugas Invia a rugas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
mah... titanico o no...
a me sembrano proprio coppi singoli messi ad uno ad uno

aspettiamo di sentire Floris!
Torna all'inizio della Pagina

CHICHO
Membro Master


Prov.: Novara
Città: Galliate


554 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 18:54:36  Mostra Profilo Invia a CHICHO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certamente Fabione,problema cellulare risolto ieri ,era mia intenzione inviarti un sms per comunicartelo in serata ma visto che ci si sente qui è lo stesso
Chiama quando vuoi fabio,sai che mi fa solo piacere sentirti
Torna all'inizio della Pagina

CHICHO
Membro Master


Prov.: Novara
Città: Galliate


554 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 18:56:58  Mostra Profilo Invia a CHICHO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certamente Fabio mi fa solo piacere sentirti
ma se questa risposta arriva non capisco perchè ho problemi a inserire in questo momento
Torna all'inizio della Pagina

nico88
Membro Master



Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Selvazzano


661 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:09:14  Mostra Profilo Invia a nico88 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quante cose fantastiche si imparano guardando queste foto!!
Faccio una domanda per capire meglio una cosa:tutte le costruzioni sono fatte con lastre di gesso o con lastre di polistirolo ricoperte con uno strato di gesso e poi inciso??
grazie mille!!

Nico88
https://www.facebook.com/pages/Gruppo-Presepistico-Cammino-ad-Oriente/294045634062907
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:20:05  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Voglio accontentarvi subito,Chico anche mi ero fetto la tua stessa manda la dentro e dopo poco ho scovato un pezzo che ho subito fotografato e che ora posto

Immagine:

90,66 KBle tegole sono state ricavato tramite uno stapo che non ho visto in giro,ma presumo in latice o gmma siliconica.Comunque ho anche visto di persona Rjus farne una a una con le canne di palude.

Immagine:

108,04 KB

Immagine:

97,97 KB

Immagine:

110,87 KB

Immagine:

115,42 KB

Immagine:

127,85 KB
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:28:46  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine1:positivo di gesso
Altre immagini Rjus realizza tegole con canne di palude,con sega da banco taglia le canne alla lunghezza voluta, sempre con il medesimo strumeno divide a metà il tondino ottenuto.Con un taglierino rende conici i pezzi uno a uno poi li incolla e li colora.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:31:26  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fabio ma tu che sei uno che ama il porex perchè non provi a farli il sistema è molto piu veloce di quello da te descritto e il risultato una bomba!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:38:44  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nico88 ma anche lro alternano un pò,ti posso dire di sicuro che utilizzano delle lstre di gesso che aquistano nei negozi di materiali edili ma non carton gesso, quelle che io ho visto avevano uno spessore di 1 cm,sui due lati il gesso era a vista e l'impasto interno era mischiato con una paglia tritata,ed il peso specifico era molto inferiore a quello del nostro cartongesso. Questi pannelli vengono solitamente montati su delle cantinelle di legno.
Torna all'inizio della Pagina

paco69
Membro Attivo


Prov.: Modena
Città: carpi


101 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:39:36  Mostra Profilo Invia a paco69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Floris non finiro' mai di ringraziarti per tutte le meraviglie che ci stai regalando!!!
Il grazie e' veramente troppo poco!!!!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:49:27  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mecc bravo sei quasi a segno.Credo comunque che per linee verticali tu intendessi dire l'ingombro in profondità dell'edificio che devi riprodurre giusto?Ad esempio una parete lunga 3 metri?Penso che quella venga calcolata sempre in base alla statua con un calolo proporzionale ome quello utilizzato da tutti noi,poi stringendo leggermente per causa della prospettiva.La linea d'orizzonte la puoi tracciare anche con parete in posizione,appoggiando la statua sul piano del presepe.
Mauri mi piacerebbe aiutarvi con un passo a passo ma il mio tempo scarseggia comunque come gia detto a mecc con un pò di calmma vi farò qualche disegno chiaritore
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 20:51:45  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Paco69 non devi essermi grato è quello che ogni presepista dovrebbe fare,mi spiace solo se qualche volta mi dimentico di qualche cosa ma non è facile rispondere a tutto ciao e grazie
Torna all'inizio della Pagina

mecc74
Membro Master


Prov.: Ferrara
Città: Bondeno


3719 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 21:20:07  Mostra Profilo Invia a mecc74 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Floris

Mecc bravo sei quasi a segno.Credo comunque che per linee verticali tu intendessi dire l'ingombro in profondità dell'edificio che devi riprodurre giusto?Ad esempio una parete lunga 3 metri?Penso che quella venga calcolata sempre in base alla statua con un calolo proporzionale ome quello utilizzato da tutti noi,poi stringendo leggermente per causa della prospettiva.La linea d'orizzonte la puoi tracciare anche con parete in posizione,appoggiando la statua sul piano del presepe.
Mauri mi piacerebbe aiutarvi con un passo a passo ma il mio tempo scarseggia comunque come gia detto a mecc con un pò di calmma vi farò qualche disegno chiaritore




Esatto le verticali definiscono l'edificio in profondità.
Azz non ci ho ancora preso

Mecc74


Modificato da - mecc74 in data 07 febbraio 2010 21:22:01
Torna all'inizio della Pagina

fabiowarrior1
Membro Master


Prov.: Taranto
Città: Statte


7762 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 21:34:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabiowarrior1 Invia a fabiowarrior1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
antonio io le tegole le faccio in porex...... ma non credere ci vuole moooolto tempo hehehe però sono di proporzione perfette!!!!!!!!

COME REALIZZARE PRESEPI E DIORAMI
www.dioramapresepe.com/


Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 21:38:44  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche io le faccio in porex ma il sistema è abbastanza spiccio,sempre una a una ma il risultato è un ottimo risultato.
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 22:04:21  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dopo tanta teoria godiamoci qualche bella immagine di lavorazioni viste da vicino.

Immagine:

119,21 KB

Immagine:

107,67 KB

Immagine:

100,34 KB

Immagine:

99,02 KB
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 07 febbraio 2010 : 22:14:17  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Immagine:

115,5 KB

Immagine:

96,81 KB

Immagine:

99,76 KB

Immagine:

96,05 KB

Immagine:

88,42 KB
Torna all'inizio della Pagina

orlando82
Moderatore


Prov.: Rovigo
Città: lendinara


1466 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 09:03:57  Mostra Profilo Invia a orlando82 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cioè ragazzi...sulle porte creano perfino i fermavetro come sulla realtà...incredibile...essendo io falegname, mi cimento spesso nei presepi della nostra mostra a costruirne (deformazione professionale )e vi posso assicurare che ci vuole tanta pazienza e molta abilità per creare quelle cose

Il presepio più bello è sempre quello che devi ancora fare
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 09:50:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
grazie ancora per le foto e le spiegazioni Floris!
...però piange un po' il cuore vedere le pareti vecchie accatastate così!

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina

Cunaflor
Membro Master


Prov.: Brescia
Città: Roè volciano


1745 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 13:00:32  Mostra Profilo Invia a Cunaflor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Luca e orlando vi ringrazio della partecipazione
Torna all'inizio della Pagina

CHICHO
Membro Master


Prov.: Novara
Città: Galliate


554 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 15:22:18  Mostra Profilo Invia a CHICHO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le tegole una a una in porex con l'attrezzino?
Vedere il risultato.....e il tipo di porex che usi sarà particolare
Scusa ma già che si approfitta della tua grande disponibilità dicci tutto e di più
Torna all'inizio della Pagina

Luca_PC
Membro Master


Prov.: Piacenza
Città: Piacenza


973 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2010 : 16:38:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
per non andar ulteriormente "OLTRE IL CONFINE" e cadere "OFF TOPIC", ho creato un topic nella sezione passo a passo sulla prospettiva:

http://www.presepioelettronico.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=2182

Luca

Per ser un bon pessebrista, s’ha de ser excursionista!
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 10 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)