Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico) - pozzo
Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)

Forum del Presepio Elettronico Multimediale (Il primo e unico)
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM del Presepio Elettronico Multimediale
 PASSO PASSO. Tutorial sulla costruzione.
 pozzo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

wolf95
Membro


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: pinerolo


42 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2020 : 15:26:15  Mostra Profilo Invia a wolf95 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao ragazzi
visto che son giardiniere, ma a casa, come anche molti di voi, penso, ho un frutteto e sono abbonato a una rivista che insegna molto, soprattutto le prime riviste, che è "Vita in campagna; negli anni del 2009-2010-2011-2012 son state inserite nella pagina dei ragazzi dei passo passo semplici, ma di ottimo spunto per iniziare (io ve li inserisco tutti ma in sezioni diverse così non si fa confusione) INIZIAMO!!

POZZO
Con pochi e semplici materiali, facilmente reperibili in casa e in giardino, potrete costruire un bel pozzo verso il quale «far camminare» le statuine dei pastorelli. Vedrete che bell'effetto: sembrerà un vero paesaggio di campagna!
Dovete procurarvi:
– un cartoncino quadrato di circa 10 centimetri di lato;
– un cilindretto di cartone della carta igienica;
– una manciata di sassolini abbastanza simili tra loro (io ho scelto dei sassolini rotondi);
– un pezzetto di fil di ferro non plastificato lungo circa 30 cm;
– qualche ciuffetto di muschio;
– forbici e colla.
Mettiamoci al lavoro. Prima di tutto tagliate a metà con le forbici il cilindretto di cartone (foto 1). Quindi incollatelo verticalmente al centro del cartoncino quadrato (foto 2).
Ora incollate ad uno ad uno i sassolini tutt’intorno al cilindretto, iniziando dalla base, e fissandoli, uno strato alla volta, il più possibile vicini tra loro (foto 3).
Prendete poi il filo di ferro e incurvatelo,
come mostrato nella foto 4 (o in un’altra maniera artistica di vostra invenzione), ed inserite le estremità
all’interno del pozzo (il cilindretto di cartone). Infine, disponete i pezzettini di muschio attorno alla base del pozzo stesso; potete inserirli anche qua e là fra i sassolini, in modo da rendere più realistica la vostra creazione (foto 5).
Il tocco finale. Se, come penso, avete costruito il pozzo senza difficoltà, siete senz’altro abbastanza bravi per realizzare anche un piccolo secchio…
Per prima cosa prendete un tappo di sughero (foto 6), una manciata di fiammiferi (ottimi quelli piatti) (foto 7), una strisciolina di tessuto e un pezzetto di spago sottile. Poi procedete come segue. Tagliate con un coltello (facendovi aiutare da mamma o papà) una rondella di sughero dal tappo (foto 8). Incollatevi
tutt’attorno in verticale i fiammiferi (foto 9) dopo aver tranciato la capocchia (la parte rossa che si accende, foto 7), a tutti alla stessa altezza (per far questo potete usare un tronchesino per le unghie).
Realizzate ora il manico con un pezzetto di spago o di fil di ferro sottile, che va fissato al secchio mediante una fascetta incollata tutt’attorno alla parte superiore dei fiammiferi (foto 10); la fascetta può essere di tessuto, o di pelle o cuoio (io ho adoperato una strisciolina di pelle finta ritagliata dalla copertina di una vecchia agenda) (foto 11). Un’identica piccola fascetta incollata alla base del secchio lo renderà ancora più bello e vero.
A questo punto legate al manico del secchio un’estremità della cordicella di spago sottile, fate passare l’altra estremità attraverso il filo di ferro del pozzo e arrotolate il resto vicino al pozzo stesso (foto 12).
Vi piace il risultato? Ora il vostro Presepe è ancora più bello e prezioso, prima di tutto perché l’intero lavoro è stato fatto con le vostre mani, e poi perché, come ben sapete, Gesù Bambino è nato nel deserto, dove un pozzo per l’acqua rappresenta un’inestimabile ricchezza!
Per concludere una piccola raccomandazione: il pozzo è senz’altro bellissimo, ma non arrischiatevi a riempirlo d’acqua!

ps: non riesco a inserirvi il pdf per far consultare le immagini

wolf
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:

Chiudi Finestra (termina)